Caricamento in corso...
13 agosto 2017

Calciomercato, Sampdoria: Regini rinnova fino al 2021, è ufficiale

print-icon
Regini, Sampdoria

Regini, Sampdoria (Ph Twitter @sampdoria)

La società blucerchiata ha annunciato di aver ufficialmente rinnovato il contratto del difensore: Regini ha firmato fino al 30 giugno 2021. Martedì la ripresa, restano da valutare le condizioni di Quagliarella

DA LUNEDI 14 AGOSTO TORNA CALCIOMERCATO L’ORIGINALE, DALLE 23 SU SKY SPORT 1 E SUPERCALCIO

 

Calciomercato sotto l’ombrellone per la Sampdoria, con la società blucerchiata che in attesa di capire quale sarà il futuro Patrik Schick ha blindato uno dei punti fermi della formazione allenata da Marco Giampaolo: il capitano Vasco Regini. "Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto già in essere – in scadenza al 30 giugno 2021 – relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Vasco Regini, 116 presenze ufficiali con la nostra maglia", si legge nella nota pubblicata sul sito web della Sampdoria. Uomini mercato blucerchiati che continuano a sondare con attenzione i possibili rinforzi in attacco: con Schick in uscita, infatti, il sogno del club del presidente Ferrero è Luciano Vietto. Pronto un nuovo tentativo per l’attaccante classe 1993 di proprietà dell’Atletico Madrid ma nell’ultima stagione al Siviglia: affare non facile, anche per sul calciatore ci sono anche Monaco e Villarreal. Ma la Sampdoria ci proverà.

Martedì la ripresa: Quagliarella da valutare

Sampdoria intanto che, dopo aver battuto per 3-0 il Foggia in Coppa Italia, potrà adesso godere di due gironi di riposo: Marco Giampaolo ritroverà la squadra a ferragosto, giorno stabilito per la ripresa dei lavori. Formazione blucerchiata che inizierà così da martedì a preparare la sfida con il Benevento, gara d’esordio in Serie A nella stagione 2017-2018: da valutare le condizioni di Fabio Quagliarella, uscito nel corso della sfida del "Ferraris" di TIM Cup per un problema alla coscia destra. Dalla gara con il Foggia sono sicuramente arrivati dei segnali positivi a Giampaolo, come ammesso dallo stesso allenatore blucerchiato nel post gara: "Non bisogna dare nulla per scontato, le partite le devi fare giuste: perché gli equilibri sono minimi. La squadra mi è piaciuta, il Foggia ci ha impegnato. È stato un bel test. Cosa mi aspetto di ritrovare alla ripresa prima del Benevento? Mi aspetto di ritrovare Quagliarella prima di tutto poi ci vorrà un altro attaccante, che arrivi il prima possibile. Spero poi che il gruppo continui a lavorare come ha sempre fatto e che questa vittoria abbia dato fiducia ai miei calciatori", le parole rilasciate a Samp TV.