user
22 agosto 2017

Calciomercato, Inter in pole per Schick. Ripresi contatti per Mangala

print-icon
Patrik Schick

Patrik Schick, attaccante della Sampdoria (Foto: LaPresse)

Nella corsa al talento ceco, svettano Inter e Roma. I nerazzurri hanno la preferenza del giocatore, la Roma ha quella della Sampdoria. Si attende la risposta del City per Mangala

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

E’ ancora lontano l’epilogo della vicenda Schick, che coinvolge direttamente l’Inter. Sarà determinante la volontà del giocatore in questa fase di definizione del suo futuro, che assume i tratti di una partita a scacchi con la Sampdoria, che rischia di allungare i tempi. Al momento se la giocano i nerazzurri e la Roma, in vantaggio sulle altre, con il giocatore che però si è detto maggiormente orientato verso l’Inter. I giallorossi non mollano e confidano di poter far cambiare idea al giocatore, anche grazie ad un’offerta maggiormente vantaggiosa ai blucerchiati: 5 milioni di euro per il prestito più altre tre rate da 13, 10 e 10 milioni, per un totale di 38 spalmati in quattro stagioni. L’Inter offre invece un milione in meno per il prestito e arriva a un massimo di 37 milioni totali. Entrambe sono con obbligo di riscatto, con l’Inter che però pagherebbe meno il primo anno ma potrebbe anche alzarlo se vendesse qualcuno nei prossimi giorni – visto che può anche contare sul gradimento del giocatore. La Juve non sembra in corsa, all’estero per il momento Paris Saint-Germain e Borussia Dortmund sono in seconda fila.

Mangala per la difesa nerazzurra

C’è spazio ancora per un tassello, per rendere la rosa maggiormente competitiva. Il calciomercato dell’Inter non ha ancora chiuso i battenti, anzi: Sabatini e Ausilio sono a lavoro per consegnare a Luciano Spalletti un nuovo rinforzo per il reparto difensivo. Il primo nome in lista è Eliaquim Mangala, centrale francese di proprietà del Manchester City. Il giocatore non ha più un ruolo di rilievo nel progetto tecnico dei Citizens e spinge per il trasferimento, quindi potrebbe partire. La dirigenza nerazzurra ha effettuato un nuovo tentativo per il difensore, che non è stato impiegato nell’ultima partita di Premier League contro l’Everton, e nelle prossime ore arriverà la risposta del City. Decisamente più complessa l’altra pista inglese, che porta a Mustafi dell’Arsenal. I londinesi, infatti, non hanno alcuna intenzione di cedere l’ex Sampdoria in prestito. E’ stato vagliato anche il profilo di Juan Foyth, difensore argentino che era stato obiettivo della Roma nelle scorse settimane, prima che il suo acquisto sfumasse. Nonostante la grande concorrenza per il giocatore dell’Estudiantes, resta comunque una possibilità finché non verranno presi accordi tra il calciatore e un altro club.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI