23 agosto 2017

Calciomercato, Napoli: offerta del Psg per Reina

print-icon

La società francese ha presentato un’offerta importante per il portiere spagnolo: 7 milioni di euro per il cartellino e ingaggio da 3.5 milioni di euro più bonus al calciatore che è in scadenza di contratto con la società azzurra

Calciomercato l'Originale dal lunedì al venerdì alle 23

IL TABELLONE DEL MERCATO

Parigi-Napoli, linea di calciomercato che potrebbe presto diventare rovente. Nelle ultime ore, infatti, il Paris Saint-Germain ha presentato un’offerta molto importante per provare a portare in Ligue1 Pepe Reina. Sette milioni di euro la proposta economica presentata al Napoli per il cartellino, al portiere spagnolo invece ingaggio da 3.5 milioni di euro più bonus. Offerta dunque importante, che potrebbe chissà anche cambiare gli scenari intorno al futuro del portiere: Reina è in scadenza di contratto, ma al momento non ci sono segnali per quel che riguarda il rinnovo contrattuale, nonostante i colloqui delle scorse settimane tra l’entourage del calciatore e la dirigenza azzurra. Napoli che comunque non vorrebbe far partire Reina, ma l’offerta presentata dal Paris Saint-Germain sarà sicuramente valutata con attenzione dalla società azzurra.

Da Pavoletti a Zapata e Tonelli: il mercato in uscita

In attesa di capire quali saranno i nuovi possibili rinforzi da regalare a Maurizio Sarri in questi giorni finali di calciomercato, il Napoli lavora anche per sfoltire la rosa. Sulla lista dei partenti c’è Leonardo Pavoletti: l’attaccante non ha trovato spazio in azzurro ed è pronto a cambiare aria, su di lui sempre Cagliari e Alaves, ma nelle ultime ore è da registrare l’inserimento concreto del Sassuolo che pensa al classe 1988 per sostituire i partenti Matri (Parma) e Pietro Iemmello (Benevento). In uscita dal Napoli c’è anche Duvan Zapata: l’attaccante è un obiettivo della Sampdoria nel caso di addio di Patrik Schick, con il club blucerchiato che spera di riuscire a portare a Genova anche il difensore Tonelli. Doppia operazione che potrebbe entrare nel vivo nei prossimi giorni, con giovedì come giornata che potrebbe risultare decisiva.