30 agosto 2017

Calciomercato Lazio, caccia al dopo Keita: chiesto Nani al Valencia

print-icon
Nani - Valencia

Nani, ala del Valencia (Getty)

Lotito e Tare chiedono al Valencia l'ex esterno del Manchester United: classe '86, profilo esperto, l'anno scorso ha collezionato 25 presenze in Liga segnando 5 reti. Piace molto, seguiti anche Pedro Neto e Bruno Xadas. Per l'ultimo giorno del mercato copertura totale dalle 8 alle 24 su Sky Sport: tv, sito, social. Dalle 10 alle 12 live streaming su skysport.it: la squadra mercato risponderà alle vostre domande

E' caccia al dopo Keita, il tempo stringe e la Lazio si guarda intorno: chiesto Nani al Valencia, esterno d'attacco classe '86 reduce da 25 presenze e 5 gol in Liga. E' lui l'obiettivo primario. Tant'è che i biancocelesti hanno chiesto subito la disponibilità degli spagnoli. La Lazio cerca un profilo esperto, in grado di poter rimpiazzare Keita Balde nel migliore dei modi: Nani è al Valencia dall'anno scorso ma le cose migliori le ha fatte al Manchester United. Poi Sporting Lisbona e Fenerbahce da titolare fisso. Ha vinto l'Europeo col Portogallo partendo spesso dall'inizio, in Confederations è arrivato terzo. Ora... la Lazio? I biancocelesti sondano il terreno.

Anche altri nomi nel mirino

Non solo Nani, la Lazio sta monitorando anche altri profili: si tratta di due ragazzi dello Sporting Braga, Pedro Neto e Bruno Xadas. Il primo - seconda punta, classe 2000 - è seguito anche dal Barcellona e la Lazio vorrebbe prenderlo subito; mentre il secondo - '97, esterno d'attacco - è un altro nome sul taccuino del ds Tare. Nel mezzo, ma più defilato, c'è Helder Costa del Wolverhampton (25 presenze e 7 reti in Champions lo scorso anno). Resta un'idea.

Paletta in stand-by

Dall'attaccante al difensore, chi dopo Wesley Hoedt? Gabriel Paletta nel mirino già da tempo, ma dopo i contatti positivi di ieri la trattativa sembra in stand-by: il difensore vuole ancora pensarci, ha qualche dubbio e sta prendendo tempo. La Lazio aspetta, consapevole di essere sempre più vicina alle richieste del centrale difensivo (vuole un contratto triennale).