31 agosto 2017

Calciomercato Lazio, ufficiale: preso Nani dal Valencia

print-icon

Nell'ultimo giorno di mercato, il portoghese è arrivato a Ciampino e ha sostenuto le visite mediche con la società biancoceleste: a test medici effettuati sono arrivate la firma sul contratto e l'ufficialità del trasferimento: arriva in prestito con diritto di riscatto

RIVEDI TUTTE LE TRATTATIVE DELL'ULTIMO GIORNO DI MERCATO

Lazio, il dopo Keita è un tris di portoghesi. All'indomani dell'ufficialità della cessione del senegalese al Monaco, i biancocelesti hanno chiuso tre operazioni con cui si chiude il mercato relativo al reparto offensivo della rosa a disposizione di Simone Inzaghi.

Il colpo grosso risponde al nome di Nani. L'esterno sinistro ex United, classe 1986 e compagno di dribbling di Cristiano Ronaldo nella Nazionale lusitana, ha accettato l'offerta della Lazio. L'accordo raggiunto col Valencia prevede un prestito con riscatto fissato a 8 milioni. Il calciatore è atterrato intorno alle 8.30 all’aeroporto di Ciampino, mentre alle 9.15 precise l’arrivo alla clinica Paideia dove ad attenderlo erano presenti circa 50 tifosi della Lazio: visite mediche in corso per il calciatore che – dopo aver ricevuto l’ok da parte dei medici - ha firmato il suo nuovo contratto la società biancoceleste.

Nani si aggiunge ai due connazionali Pedro Neto e Bruno Jordao (anche lui presente alla clinica Paideia per sostenere le visite mediche), giovani talenti pescati rispettivamente dal Braga e dallo Sporting Lisbona. Pedro Neto, classe 2000, è un attaccante esterno su cui Tare ha deciso di puntare, battendo Xadas nel ballottaggio perché ha più esperienza (nonostante non sia ancora maggiorenne). La doppia operazione è costata in totale 15 milioni + bonus.