04 settembre 2017

Calciomercato Roma, ufficiale la cessione di Vainqueur all'Antalyaspor

print-icon
vai

Fuori dal progetto tecnico di Di Francesco, la Roma ha ceduto ufficialmente William Vainqueur all'Antalyaspor. Dopo aver visto sfumare il suo ritorno al Marsiglia, il centrocampista francese si trasferisce in Turchia dove il mercato è aperto fino al 7 settembre

Accordo raggiunto, ufficialità arrivata: William Vainqueur è un nuovo giocatore dell’Antalyaspor. Il calciatore ormai ex Roma lascia l’Italia e si trasferisce in Turchia a titolo definitivo, per una cifra che si aggira intorno ai 500 mila euro. Operazione chiusa fuori tempo massimo? Neanche per sogno, visto che il mercato in Super Lig termina il prossimo 7 settembre, dunque tra tre giorni. Partito ieri alla volta di Adalia in compagnia di George Gardi, uomo di fiducia del presidente della società turca, il centrocampista francese ha limato gli ultimi dettagli per poi firmare il suo nuovo contratto su base triennale. Ad ufficializzare l’arrivo di Vainquer ci ha pensato la società turca con un tweet apparso sul proprio profilo ufficiale: "Benvenuto William Vainqueur", poche semplici parole per accogliere il francese che troverà come compagni di squadra Jeremy Menez, Samuel Eto’o e Samir Nasri.

Sfumato il Marsiglia

Dopo una stagione trascorsa al Marsiglia, Vainqueur sarebbe potuto tornare in Francia vista l’insistenza di Rudi Garcia, ammaliato dalle caratteristiche del classe ’88. Operazione saltata però proprio all’ultimo giorno di mercato, una vera disdetta per il club francese che puntava con decisione sul ritorno di Vainqueur. A gong avvenuto, ecco l’irruzione dell’Antalyaspor che ha trovato immediatamente l’accordo sia con la Roma che con il calciatore, ufficializzandolo con anticipo rispetto alla chiusura del mercato turco. Vainqueur non è riuscito ad imporsi alla Roma, dove ha disputato una sola stagione, la 2015/16, dove ha collezionato 21 presenze. Poi il prestito all’Olympique Marsiglia, dove ha goduto di una discreta continuità, prima del rientro e quindi la cessione in Super Lig. Sarà il quinto campionato diverso per il calciatore, che ha già vestito le maglie di Standard Liegi (dove nel 2012/13 ha vissuto la sua stagione migliore), Nantes, Marsiglia, Dinamo Mosca e Roma.