user
24 dicembre 2017

Caro Babbo Natale... la lista dei desideri della Serie A

print-icon

Il mercato invernale è ormai vicino (dal 3 gennaio torna L'Originale su Sky Sport1 HD) e abbiamo immaginato una ipotetica letterina di Natale scritta dagli allenatori. La lista dei desideri dei primi cinque della classifica per affrontare al meglio il girone di ritorno

NAPOLI

La squadra di Sarri si gode il Natale in testa alla classifica ma la società pensa anche agli investimenti: il rientro anticipato di Inglese, Ciciretti ipotecato, ma la priorità è un esterno difensivo. Darmian è uno dei tanti nomi sondati. Ha un contratto con il Manchester United fino al 2020 e un ingaggio elevato ma il Napoli vuole fare un tentativo perché il giocatore è interessato alla destinazione. Anche perché finora è stato utilizzato poco da Mourinho. Tra gli altri nomi ci sono quello di Vrsaljko (che l’Atletico non sembra voler cedere) e per la fascia sinistra piace Grimaldo: il terzino del Benfica è valutato 20 milioni di euro ma a 14/15 più bonus può diventare fattibile. E poi c'è Younes, obiettivo per l’attacco: il giocatore è sotto contratto con l'Ajax, ma in scadenza 2018. Piace molto anche Verdi, operazione quasi impossibile a gennaio (come confermato dal suo agente l’intenzione è di restare a Bologna), ma fattibile a giugno.

INTER

Spalletti chiede un difensore centrale, con De Vrij profilo individuato e ritenuto ideale, ma l’infortunio di D’Ambrosio potrebbe spostare l’attenzione su un terzino. Ma nella letterina a Babbo Natale non possono mancare i gol dei centrocampisti... o un centrocampista che segni: e qui entrano in gioco le dichiarazioni di Pastore, a cui piacerebbe tornare in Italia: "Posso confermare che il mio agente ha avuto contatti con l'Inter, ma non c'è nessun accordo ancora. E' un club che mi piace molto e se dovessi lasciare il PSG mi piacerebbe tornare in Italia. Sabatini mi ha portato al Palermo, con lui c’è un rapporto d’amicizia".

JUVENTUS

I regali di Natale Allegri li aveva già ricevuti d’estate. Allora chiederà "solo" di ritrovare il sorriso di Dybala e di conseguenza le sue prestazioni e i suoi gol. Contro la Roma nemmeno un minuto per la Joya, alla terza panchina consecutiva, praticamente un caso. Ritrovare il suo sorriso è importante perché un giocatore scontento può accendere le fantasie dei club, in questo caso dei grandi club europei come il Barça.
Il motivo per cui Allegri non avanzerà richieste sul mercato ce lo ha detto lui stesso nella conferenza stampa della vigilia di Juve-Roma, quando aveva dichiarato: "Faccio confusione a far la formazione così". In effetti basti pensare che sabato sera in panchina tra Dybala (100 mln), Douglas Costa (46), Bernardeschi (40) e Bentancur (10.5) c’erano più di 196 milioni di euro.

ROMA

Di Francesco chiede di recuperare il vero Schick, che all'Allianz Stadiumi ha avuto un’occasione enorme per pareggiare e non è riuscito a segnare. Per ora ha fatto solo 1 gol, in Coppa Italia contro il Torino. Un avvio difficile e sfortunato con l’infortunio che lo ha tenuto fuori praticamente per tutto inizio stagione. Mancano proprio i suoi gol alla Roma. Lui che l’anno scorso, alla Samp, ne aveva segnati 13 in stagione (11 in campionato, 2 in Coppa Italia e spesso subentrando dalla panchina). Nonostante Di Francesco abbia detto di non pensare al mercato, Monchi si guarda intorno. E negli anni ha dimostrato di saper cogliere le opportunità che offre il mercato: Kolarov, ad esempio, è arrivato dal Manchester City per soli 5 milioni di euro in estate.
La Roma pensa anche al rinnovo di Florenzi: le parti stanno parlando e la volontà è quella di stare insieme.

LAZIO

Idee chiare per Simone Inzaghi, che chiede il rinnovo di De Vrij. L'allenatore biancoceleste ha chiesto proprio in diretta a Sky Sport 24 di trovare sotto l’albero il rinnovo dell'olandese, in scadenza a giugno 2018. La Lazio ha proposto un contratto triennale da 2,5 a stagione e con una clausola rescissoria vicina ai 30 milioni di euro. Il difensore però interessa a Inter e Barcellona. I blaugrana cercano un centrale perché Mascherano è in partenza, pronto per la sua nuova avventura in Cina all’Habei Fortune).

Serie A, le top giocate

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI