user
14 gennaio 2018

Calciomercato, Tare: "Rinnovo De Vrij rinnoverà. Badelj non credo arrivi"

print-icon

Il ds della Lazio si conferma positivo per quanto riguarda il prolungamento contrattuale del difensore olandese, in scadenza a giugno. Poi su Badelj aggiunge: "Non credo arrivi, non verrà a fare la riserva qui"

TUTTE LE TRATTATIVE DI MERCATO LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

I tifosi della Lazio forse possono tirare un sospiro di sollievo: Stefan De Vrij l'anno prossimo vestirà ancora la maglia biancoceleste. A darne notizia è stato il direttore sportivo, Igli Tare, che ha dato gli ultimi aggiornamenti in merito alla trattativa di rinnovo con il centrale olandese: "Siamo sulla buona strada per trovare un accordo - ha spiegato il ds -. Dobbiamo decidere insieme. Mi auguro che il suo percorso continui con noi. È anche un suo desiderio perché il suo cuore batte per la Lazio. È molto legato a questa piazza e a questa società, per questo motivo mi auguro che alla fine resti. Non so se la firma arriverà entro mercoledì. Potrebbe anche arrivare domani, ma alla fine arriverà". Messa da parte la questione contrattuale del difensore, toccherà poi trovare un accordo per il rinnovo di Luis Alberto, anche se il ds non ha fretta: "Ha un contratto ancora lungo con noi - ha detto Tare -. Ha comunque dimostrato di essere un giocatore importante, per cui a breve vedremo i suoi agenti per rivedere il suo contratto". Oltre ai rinnovi la Lazio non effettuerà comunque altre operazioni di mercato a gennaio: "Con l'arrivo di Caceres siamo una squadra più che completa - ha confermato l'albanese a Premium -. Badelj è un ottimo giocatore, ma non penso arrivi perché abbiamo già un grande regista che è Leiva e non verrà a Roma per fare la riserva".

"Sono rimasto sorpreso da Immobile. Milinkovic-Savic tra i miei migliori colpi"

Bisogna puntare su quelli già presenti in rosa quindi, a partire da Ciro Immobile: "Sono rimasto molto sorpreso da lui - ha raccontato poi Tare -, sia come persona che come leader e per come si rapporta all'interno del gruppo. È il miglior top player che ho avuto da quando sono alla Lazio, non solo perché è il capocannoniere del campionato ma per quanto è cresciuto dentro e fuori dal campo negli ultimi due anni". Il direttore sportivo ha inserito infine l'attaccante napoletano tra i migliori acquisti della sua carriera: "È uno di quelli, insieme a Brocchi all'inizio del mio percorso. Ce ne sono tanti di colpi che mi inorgogliscono, è difficile scegliere. Ovviamente anche Milinkovic-Savic è tra questi" ha concluso.

Speciale calciomercato 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI