user
05 agosto 2018

Juventus, Allegri: "Siamo già competitivi senza altri acquisti, la società ha fatto quello che doveva"

print-icon

L'allenatore bianconero ha parlato dopo la sconfitta contro il Real Madrid, che ha chiuso l'International Champions Cup della Juventus: "Non vedo l'ora di cominciare la stagione con i giocatori che ho a disposizione"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

REAL-JUVE 3-1, BALE E UNA DOPPIETTA DI ISCO RIMONTANO I BIANCONERI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La Juventus chiude con una sconfitta l'International Champions Cup 2018: a Washington finisce 3-1 per il Real Madrid, ma Massimiliano Allegri porta con sé comunque delle buone indicazioni dalla tournée negli USA, in vista del rientro in Italia. Parallelamente all'impegno negli Stati Uniti, la società ha portato avanti il calciomercato e per Allegri il discorso in tal senso sembra chiuso: "La società - ha sottolineato - ha fatto gli acquisti che doveva fare. Il mercato della Juventus è ancora aperto? Siamo già competitivi così e non vedo l'ora di cominciare la stagione con i calciatori che ho a disposizione". Tra loro ci sarà Cristiano Ronaldo, che nel frattempo si allena alla Continassa insieme ai reduci dal Mondiale e a Leonardo Bonucci: "Sarà un piacere allenarlo, Cristiano è il più forte giocatore del mondo insieme a Messi. Ma per vincere c'è da far fatica, sacrificarsi e non dare niente per scontato: il concetto non cambia, non è tutto facile, altrimenti la finale del Mondiale sarebbe stata Argentina-Portogallo solo perché hanno Messi e Ronaldo. C'è ancora troppo entusiasmo - ammonisce Allegri - e troppa euforia".

"ICC, un'esperienza bella e utile"

L'International Champions Cup si chiude senza infortuni e con alcuni giovani che si sono messi in vetrina, tra cui Favilli, Clemenza, Fagioli, solo per citarne alcuni: "Siamo stati felici di essere coinvolti nelle quattro partite giocate qui, in vista della stagione. Torniamo in Italia senza neanche un infortunio, è stata una grande esperienza per noi, visto che ci siamo potuti misurare con squadre di livello. Alcuni giovani si sono messi in mostra e alcuni potrebbero avere anche spazio nel corso della stagione. La partita di stasera? Abbiamo fatto benino, dobbiamo trovare la condizione e in avanti ci mancavano tanti giocatori" - ha concluso Allegri.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI