Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 agosto 2018

Genoa, Favilli: "Un po' di rodaggio e sarò al 100%"

print-icon
Favilli, Genoa

Il nuovo attaccante del Genoa Favilli (Ph www.genoacfc.it)

Il nuovo attaccante rossoblù entusiasta per l'inizio della sua avventura al Genoa: "Ringrazio tutti per l'accoglienza, non pensavo di trovarmi subito così bene. Non vedo l'ora che arrivi domenica"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA SECONDA GIORNATA

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Al Genoa è arrivato al termine di un’estate che lo ha visto protagonista con la maglia della Juventus: gol e prestazioni che hanno definitivamente convinto i rossoblù a puntare su di lui, con la società del presidente Preziosi che lo ha acquistato dai bianconeri con la formula del prestito oneroso (5 milioni) con diritto di riscatto già fissato a 7 milioni, con la Juventus che però in futuro avrà la possibilità di riacquistarne il cartellino a un prezzo già prestabilito. Andrea Favilli adesso è chiamato a mostrare sul campo tutte le sue qualità: "I miei obiettivi? A livello personale punto a giocare e segnare il più possibile, sotto l’aspetto collettivo al miglior piazzamento. La salvezza è l'obiettivo primario. Vogliamo regalare gioie ai genoani, vivendo insieme una stagione serena, speriamo anche felice. I conti li faremo alla fine", le parole dell’attaccante classe 1997 rilasciate al sito ufficiale del Genoa. "Non pensavo di trovarmi subito così bene, ho preso casa non distante dal centro. Ringrazio tutti per l’accoglienza, è stato facile inserirsi in un gruppo così. Tanti tifosi del Pisa, la mia città, mi hanno raccontato dei rapporti di amicizia che c’erano con i genoani. Fa piacere. La parola Genoa evoca in me la tifoseria, lo stadio, il derby. Uno spettacolo. Non vediamo l’ora che arrivi domenica", ha aggiunto Favilli.

"Ho bisogno di un po' di rodaggio per tornare al 100%"

Fisico imponente e tanta voglia di essere protagonista in campo, Favilli lavora in maniera intensa per farsi trovare pronto quando verrà chiamato in causa da Ballardini. “L’infortunio al ginocchio, la lunga assenza, mi hanno cambiato a livello personale. Esperienze così fanno crescere velocemente, sia in campo che nella vita. Forse ci vorrà un po' di rodaggio per tornare al 100%. Sto lavorando duro per questo", ha aggiunto l'attaccante del Genoa. Che ha svelato alcune delle sue caratteristiche principali in campo: "Credo che le conclusioni aeree rientrino in un'abilità naturale. Ne ho fatti tanti  di gol così. La potenza di tiro ce l’ho. Sto migliorando la precisione con esercitazioni specifiche", ha concluso Favilli.

SERIE A 2018-2019: I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI