Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 dicembre 2018

Calciomercato Juventus, Paratici: "Siamo affezionati a Pogba, ma è del Manchester United"

print-icon

Il direttore sportivo bianconero sul possibile ritorno alla Juve di Pogba: "Siamo molto affezionati a lui, ma è dello United e abbiamo già tanti calciatori forti in rosa". Sulla sfida contro l'Inter: "Se giochiamo come sappiamo i punti arriveranno, è ancora presto però per guardare la classifica. Marotta? Felice per lui, gli devo tantissimo"

GRAN GALÀ DEL CALCIO, LA CERIMONIA LIVE

CHIELLINI: "ARRIVO DI RONALDO COME PIRLO NEL 2011"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La Juve domina il campionato di Serie A e sogna la Champions League, ma la dirigenza non può fare a meno di guardare anche alla finestra di mercato che comincerà a gennaio. A parlarne è stato, a margine del Galà del Calcio Aic, Fabio Paratici, direttore sportivo bianconero, che si è soffermato anche sulle voci di un possibile ritorno a Torino di Paul Pogba: “Il timone del mercato ce l'abbiamo io, il presidente e Pavel Nedved, con l'aiuto del mister Allegri - ha spiegato - Per migliorare la squadra siamo sempre attenti, poi comunque abbiamo grandi giocatori e ce li godiamo, non sarà facile averne sempre così tanti di forti. Un ritorno di Pogba? L’abbiamo già detto tante volte. È un grande giocatore che abbiamo avuto e a cui siamo affezionati, ma ora gioca nel Manchester United, in questo momento ci godiamo i nostri giocatori che sono altrettanto bravi”.

"Felice per Marotta. Inter? Se giochiamo come sappiamo..."

Paratici ha poi parlato della prossima sfida di campionato che vedrà la Juve impegnata contro l’Inter, fermata sul 2-2 a Roma domenica: “Noi guardiamo una gara per volta - ha proseguito - cercando di fare la miglior prestazione possibile. Se giochiamo come sappiamo sicuramente i punti arriveranno come sono arrivati finora. Ma non guardiamo la classifica, è ancora troppo presto”. Un in bocca al lupo, infine, a Giuseppe Marotta, ex Amministratore Delegato bianconero pronto a cominciare la sua nuova avventura proprio in nerazzurro: “Siamo contenti che sia approdato in un grande club come l'Inter, saremo avversari ma umanamente e professionalmente gli devo tantissimo. Sarà un piacere rivederlo”, ha concluso.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI