Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 gennaio 2019

Calciomercato Milan, tutto quello che c'è da sapere sulle trattative rossonere

print-icon

Dopo Paquetá, i rossoneri al lavoro per regalare a Gattuso un centrocampista e un attaccante: da Sensi a Carrasco, fino a Kean e Barella. Entrate e uscite: il punto sulle trattative di mercato del Milan

LE ULTIME NEWS SU BARELLA

CALCIOMERCATO LIVE: LE TRATTATIVE DI OGGI

MILAN, IDEA BARELLA: SENSI È POSSIBILE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Classificarsi tra le prime quattro in Serie A per centrare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, traguardo importantissimo per le ambizioni futuro rossonere: è questo l’obiettivo dichiarato del Milan in questa stagione. La volontà della proprietà rossonera di rinforzare la squadra a gennaio dovrà obbligatoriamente tenere in considerazione i paletti imposti dall'UEFA per le violazioni del Financial Fair Play nel triennio 2014-2017: dopo l'arrivo già ufficiale di Paquetà (per 35 milioni di euro più bonus dal Flamengo), Leonardo e Maldini lavorano per portare a Milanello un attaccante capace di giocare anche sull'esterno e un centrocampista in grado di dare nuove soluzioni a Gattuso nella seconda parte di stagione.

Acquisti Milan: su chi sta lavorando Leonardo

Gattuso sembra intenzionato a provare Paquetá come mezza'ala sinistra nel centrocampo a tre, ruolo 'scoperto' in casa rossonera dopo l'infortunio di Bonaventura (stagione finita per lui): nonostante l'arrivo del brasiliano, il Milan però è alla ricerca di un nuovo centrocampista da regalare a Gattuso. La prossima settimana sono previsti ulteriori contatti con il Sassuolo per Stefano Sensi (classe 1995): la società neroverde non ha chiuso alla possibilità di privarsi del calciatore già a gennaio ma attende di valutare la proposta che verrà presentata dal Milan; nell'affare non è da escludere l'inserimento del giovane portiere classe 2000 Alessadro Plizzari. Sempre con il Sassuolo, la società rossonera ha effettuato un sondaggio per Duncan: una richiesta di informazioni utile soprattutto, almeno al momento, per cercare di capire la volontà del club in merito al futuro del centrocampista ex Inter. Milan che sta valutando anche il profilo di Stefan Johansen, capitano della Nazionale norvegese e mezz'ala classe 1991 in scadenza a giugno con il Fulham, pronto a liberarlo a costo zero in questo mercato invernale. Gennaio ma non solo, perché il Milan pensa anche al futuro e si è inserito nella corsa a Barella, centrocampista del Cagliari che piace a tutte le big italiane, Napoli in testa: c'è stato un primo contatto tra Leonardo e il presidente rossoblù Tommaso Giulini (i due sono legati da un grande rapporto) in cui il dirigente rossonero ha fatto presente la candidatura del Milan per il gioiellino del centrocampo sardo. Secondo quanto filtra, però, la valutazione che il Cagliari fa del cartellino di Barella - su cui c'è anche il Chelsea - è di 50 milioni di euro senza contropartite.

Dal centrocampo all'attacco, perché l'altro obiettivo del Milan durante il mercato di gennaio è quello di portare a Milanello un calciatore capace di giocare sia al centro che sull'esterno. I rossoneri stanno effettuando un tentativo concreto per Yannick Carrasco, esterno classe 1993 in forza ai cinesi del Dalian Yifang. Il giocatore ex Atletico Madrid ha mostrato gradimento per la destinazione Milan, ma nonostante questo non sembra intenzionato a ridursi l'ingaggio da 10 milioni di euro a stagione. Un ostacolo non da poco, a cui bisogna aggiungere anche la posizione del Dalian Yifang: il club cinese, infatti, non è disposto a far partire il giocatore in prestito ma vorrebbe incassare la stessa cifra sborsata per acquistare il calciatore dall'Atletico Madrid. Milan che ha effettuato un sondaggio anche per Moise Kean, attaccante classe 2000 che piace molto a Gattuso: al momento però la Juventus, nonostante gli ottimi rapporti tra i club, non sembra intenzionata a privarsi del giocatore nemmeno in prestito. Sguardo ai giovani in chiave futuro: i rossoneri hanno messo le mani su Leroy Abanda, terzino sinistro classe 2000 del Monaco. Il giocatore potrebbe arrivare a parametro zero.

Le partenze: chi può lasciare il Milan nel mercato di gennaio

Entrate e uscite, rossoneri attivi anche sul fronte cessioni. Resta da capire quale sarà il futuro dei giocatori in scadenza: Montolivo è ormai da inizio campionato ai margini del progetto di Gattuso, così come Bertolacci che non ha trovato molto minutaggio e potrebbe dire addio ai rossoneri a gennaio. Un giocatore che piace molto a diversi club è Kessié: su di lui c’è da registrare un sondaggio da parte del Beijing Guoan; primo approccio con l'agente dell’ivoriano, ma nessun contatto tra i club. Operazione che resta comunque difficile. Da monitorare anche la situazione relativa a Calhanoglu: sul turco, che è un fedelissimo di Gattuso, c'è l'interesse del Lipsia che lo riporterebbe volentieri in Bundesliga.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI