Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 luglio 2019

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "James nel cuore. Icardi? Non incontrerò Wanda"

print-icon

Il presidente azzurro a Radio Kiss Kiss Napoli chiude alla possibilità Icardi: "Incontro con Wanda? È una stupidaggine colossale. Mauro non rientra nelle nostre necessità". Poi su James: "È nei nostri cuori, soprattutto in quello di Ancelotti. Ma non cediamo alle ingiuste richieste del Real. Elmas? Vediamo…"

NAPOLI-FERALPI LIVE

MARCA: "JAMES-NAPOLI, IL PRESTITO È IMPOSSIBILE"

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Calciomercato azzurro pronto a entrare sempre più nel vivo, tra trattive "calde" come quelle relative a James Rodriguez ed Elmas, e obiettivi ormai quasi fuori dai radar come nel caso di Mauro Icardi. A fare il punto sulla possibilità di vedere l’attaccante argentino in maglia azzurra ci ha pensato direttamente Aurelio De Laurentiis: "Se venerdì ho in programma un incontro con Wanda? E' una stupidaggine colossale. Io Wanda Nara l'ho incontrata tre anni fa e non ho nessuna intenzione di incontrarla di nuovo. Mi è stato sufficiente quell'incontro. Anche perché – le parole del presidente azzurro a Radio Kiss Kiss Napoli – Icardi non rientra nelle necessità attuali del Napoli. Nel momento in cui io lo chiesi era un altro momento storico, c’era da sostituire l’infortunato Milik. Poi fu bravo Sarri a far diventare Mertens uno da 30 gol".

"James nei nostri cuori e in quello di Ancelotti. Elmas? Vediamo…"

Discorso diverso invece per James Rodriguez, talento colombiano del Real Madrid e promesso sposo del Napoli: "James è nei nostri cuori, soprattutto nei cuori di chi l'ha allenatore meglio di chiunque altro, Ancelotti. Il problema di James – ha proseguito De Laurentiis – è che bisogna fare i conti col Real Madrid. Noi siamo duri, non vogliamo cedere alle ingiuste richieste del club spagnolo. Noi non abbiamo fretta perché la nostra squadra è già molto forte. Dobbiamo fare soltanto dei colpi, niente di particolare. I colpi si fanno in due, tra chi vuole acquistare e chi vuole vendere. Noi vogliamo acquistare, ma non vogliamo correre rischi". E un colpo potrebbe essere Elmas, centrocampista del Fenerbahçe: “Se arriva? Dobbiamo stare tre settimane qui a Dimaro, vediamo...", ha ammesso De Laurentiis.

"James? Il più forte dopo Messi e CR7"

Aurelio De Laurentiis, che in un'intervista pubblicata dal Corriere dello Sport nella mattinata di giovedì, ha spiegato lo stato della trattativa per James Rodriguez: "È un grande giocatore e a mio avviso viene subito dopo Messi e Ronaldo. Ci piace molto ma ci aspettiamo che il Real Madrid abbassi le sue pretese, lui ha già manifestato la volontà di venire a Napoli". Un altro nome caldo che è stato fatto negli ultimi giorni è quello di Mauro Icardi, ma in questo caso il presidente ha escluso la possibilità di vederlo in azzurro; discorso analogo per un altro attaccante sulla lista di Cristiano Giuntoli, Rodrigo del Valencia. "Non posso negare di aver cercato Icardi, è fortissimo e va a livelli così alti da tanti anni che a 26 anni sembra vecchio. Detto ciò non c’è nessuna possibilità di prenderlo, lui vuole solo la Juventus. Rodrigo invece è un bomber di altissimo livello ma lui preferisce rimanere nella sua squadra attuale e ne prendiamo atto" ha rivelato De Laurentiis.

ADL: "Abbiamo già tanti top player"

Per il centrocampo, il Napoli sta trattando col Fenerbahce per Elmas. "Sarà un talento del futuro, ma per giocare sarà necessario che qualcuno vada via" ha proseguito De Laurentiis. Che alle critiche sulla sua strategia di mercato ha risposto così: "Alcune volte sento la gente che dice che ci servono top player ma non si rendono conto di quelli che abbiamo in casa. Per me Koulibaly, Insigne e Allan lo sono e per il brasiliano ho rifiutato un’offerta da 70 milioni. Abbiamo giocatori importanti come Callejon, Mertens, Zielinski e Fabian Ruiz che giocherebbero in qualsiasi squadra. Ho acquistato tanti top player nella mia carriera come Lavezzi, Quagliarella, Cavani, Higuain e Reina. Qualcuno forse dimentica troppo presto".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI