Caricamento in corso...
03 luglio 2017

Calciomercato Entella, fatta per De Santis: idea Cesarini

print-icon
De Santis

De Santis (fonte Getty)

L'Entella ha chiuso per l'arrivo di De Santis, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore della Roma. Per la trequarti si segue Cesarini della Reggiana, obiettivi Emmanuello e Laribi per la fascia. In uscita Zaniolo, andrà all'Inter

Confermato Castorina in panchina, l'Entella continua a lavorare sul mercato per allestire una rosa all'altezza. La società biancazzurra vuole ben figurare anche nella prossima stagione nel campionato di Serie B e, come sempre, vuole puntare su molti giovani. Uno di questi sarà Eros De Santis, capitano della Primavera della Roma. Si tratta di un terzino destro, classe 1997, che quindi vivrà la prima esperienza in una prima squadra dopo le stagioni nelle giovanili giallorosse. Nell'ultima stagione 37 presenze totali tra campionato e Youth League, ora il trasferimento. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dei giallorossi. Rinforzo giovane e di qualità per Castorina, trattativa chiusa: quella di oggi è stata la giornata dello scambio di documenti. 

Le altre operazioni

De Santis ma non solo, l'Entella lavora anche ad altre operazioni con il direttore sportivo Mattteo Superbi. Per la trequarti, infatti, si pensa ad Alessandro Cesarini della Reggiana. Per lui 25 presenze, 8 gol e 2 assist nell'ultimo campionato di Lega Pro. Potrebbe essere un rinforzo di qualità per Castorina. Per il centrocampo, invece, piace Emmanuello, calciatore di proprietà dell'Atalanta. Nell'ultima stagione ha giocato nella Pro Vercelli, collezionando 30 presenze, 5 gol e 3 assist. Gli agenti del giocatore, però, stanno prendendo tempo, in attesa di una chiamata dalla Serie A. Si valuta poi anche il nome di Karim Laribi, calciatore di proprietà del Sassuolo ma reduce dalla stagione al Cesena. In uscita, invece, c'è Nicolò Zaniolo, centrocampista classe 1999: è fatta per il suo trasferimento all'Inter, domani ci sarà un incontro tra Ausilio, Superbi e l'agente del calciatore per le firme mentre mercoledì ci saranno le visite mediche.