user
22 luglio 2018

Tour 2018, Cort Nielsen vince a Carcassonne: Thomas resta in giallo

print-icon
cor

Il corridore dell'Astana si è aggiudicato la 15^ frazione la Millau-Carcassonne di 181,5 chilometri al termine di uno sprint che ha regolato un gruppetto di tre fuggitivi. Gruppo maglia gialla a oltre 12': nessuno stravolgimento in generale, guida sempre Thomas

TOUR, RIVIVI LA 15^ TAPPA

TOUR, TUTTE LE CLASSIFICHE

MOSCON, PUGNO AD AVVERSARIO: ESPULSO

La seconda settimana del Tour de France 2018 si è chiusa con un'altra frazione molto impegnativa, la Millau-Carcassonne di 181,5 km, valida come 15^ tappa. A vincere la frazione è stato il danese dell'Astana Cort Nielsen (che duplica il successo di sabato targato Astana da Fraile) alla fine di uno sprint a tre dopo che un nutrito gruppo di fuggitivi aveva dominato la frazione tra l'altro infarcita di 3 GPM tra cui la faticosa ascesa al Pic de Nore (12,3 km) prima della discesa con arrivo finale a Carcassonne. Al secondo posto Jon Izaguirre davanti a Bauke Mollema.

Nessuno stravolgimento in classifica generale. Maglia gialla sempre saldamente sulle spalle di Geraint Thomas davanti a Chris Froome staccato di 1'39". Terzo posto momentaneo per Doumoulin a 1'50" dal leader. Per quanto riguarda il prosieguo, domani, lunedì, ultimo giorno di riposo e poi ripartenza da Carcassonne nella giornata di martedì per la 16^ frazione con arrivo a Bagneres de Luchon dopo 218 chilometri in una tappa che nel finale presenterà due salite dicretamente impegnative, il Col de Menté e il Col du Portillon.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi