Tour de France, Froome: "Io o Thomas? L'importante è che vinca il Team Sky"

Ciclismo

Il ciclista naturalizzato britannico, nel giorno di riposo del Tour, parla del duello che lo vede coinvolto alla vittoria finale con il compagno di squadra Thomas, attuale leader della Grande Boucle: "Saranno gli altri team a doverci attaccare..."

LE SCUSE DI MOSCON: "MI PENTO DI QUEL PUGNO"

CORT NIELSEN VINCE A CARCASSONNE, THOMAS IN MAGLIA GIALLA

Secondo e ultimo giorno di riposo al Tour de France. Sosta utile per fare il punto della situazione e prepararsi al rush finale dell'ultima settimana. Con sei tappe ancora da percorrere resta più avvincente che mai il duello in testa alla classifica generale tra Geraint Thomas e Chris Froome, al momento rispettivamente maglia gialla e secondo classificato. Il Keniano bianco rincorre il compagno del Team Sky a 1'39'' di ritardo e fa da intermezzo tra il leader della Grande Boucle e Tom Doumolin, distante 1'50'' dalla vetta. Sia Froome che Thomas alloggiano insieme a tutta la squadra all'Hotel Campanile, dove in mattinata sono stati presi d'assalto dai cronisti pronti a tirar fuori le loro sensazioni in vista della fase finale del Tour e un parere sulla possibile rivalità che potrebbe nascere all'interno del team britannico. "Se a Parigi dovesse esserci un corridore del nostro team sul gradino più alto del podio ne sarei felice - ha dichiarato il quattro volte vincitore del grande Giro francese -. Siamo primo e secondo, quindi in quest'ultima settimana non saremo certamente noi a doverci preoccupare di attaccare. Poi noi correremo di conseguenza". Dualismo che preferisce evitare anche Geraint Thomas, partito in sordina e come gregario di Froome, ma ora molto più fiducioso di poter conquistare personalmente la Grande Boucle: "La voglia di portare la maglia gialla a Parigi c'è ed è sempre crescente - ha affermato -. Continuo a mantenere i piedi per terra però, concentrandomi su ogni frazione giorno per giorno. Finora io e Chris siamo sempre andati d'accordo". Riusciranno a mantenere solido questo legame fino alla fine? Dalla 16^ tappa, in programma martedì da Carcassonne a Bagne'res de Luchon - 218 chilometri di tracciato -, sarà tutto più chiaro.

I più letti