Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
29 maggio 2019

Giro, 17^ tappa: ad Anterselva vince Peters, maglia rosa a Carapaz. Classifica

print-icon

Il francese della AG2R piazza il colpaccio al termine di una lunga fuga: decisivo lo scatto ai -16 km che ha lasciato dietro il gruppetto con gli italiani. Terzo Davide Formolo. Carapaz guadagna nel finale una manciata di secondi da Nibali e Roglic

17^ TAPPA: LA CRONACA

GIRO D'ITALIA, LE CLASSIFICHE

GIRO 2019, LE MIGLIORI FOTO

IL PROFILO DI RICHARD ANTONIO CARAPAZ

Nans Peters ha conquistato in solitario la 17^ tappa del Giro d'Italia, 181 km da Commezzadura ad Anterselva. Il francese della AG2R ha preceduto, all'interno dello stadio del biathlon, il colombiano Esteban Chaves e Davide Formolo. Richard Carapaz mantiene la Maglia Rosa, con Vincenzo Nibali sempre al 2° posto, staccato ora di 1'54'' dopo averne persi 7'' negli ultimi chilometri di gara. Giovedì è in programma la 19^ tappa, 222 km con arrivo a Santa Maria di Sala, ultima occasione per i velocisti rimasti in gruppo. 

La cronaca

Ha faticato e non poco a prendere piede la fuga di giornata, annullata a più riprese dal gruppo e (finalmente) andata in porto grazie all'iniziativa di una decina di corridori dopo 40 km. Il contrattacco, guidato da Bob Jungels, porta a 18 il plotone di attaccanti: insieme al lussemburghese della Deceuninck QuickStep ci sono Nans Peters (Ag2r La Mondiale), Fausto Masnada e Andrea Vendrame (Androni Sidermec), Mirco Maestri (Bardiani Csf), Davide Formolo (Bora Hansgrohe), Amaro Antunes e Victor De La Parte (CCC Team), Tanel Kangert (Education First), Krists Neilands (Israel Cycling Academy), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), Jan Bakelants e Chris Hamilton (Team Sunweb), Gianluca Brambilla e Nicola Conci (Trek Segafredo), Koen Bouwman (Jumbo Visma), Valerio Conti (UAE Team Emirates). Il gruppo lascia fare, nonostante tra i fuggitivi ci sia anche un Formolo che con la sua 12^ posizione in classifica generale (+11'51''), preoccupa e non poco alcuni big presenti in Top 10. Il vantaggio sfora i 7' a poco più di metà corsa, prima che la fuga si spacchi a causa dell'azione in solitaria di Jan Bekelants, che parte tutto da solo prima del GPM dell'Elvas. Dietro all'olandese della Sunweb si riportano piano piano gli altri compagni di fuga della prima ora, tra cui Formolo, Maestri, Vendrame, Masnada, Brambilla, Conti e Conci, mentre nelle retrovie la Bahrain Merida si porta in testa al gruppo Maglia Rosa per cominciare l'inseguimento. I 18 fuggitivi resistono al ritorno del gruppo: ad approfittarne è Peters (AG2R Mondiale), che va via da solo ai -16 e vince in solitario la sua prima tappa del Giro in carriera. Gruppo molto staccato, con Landa che attacca nel tratto più duro della salita (spagnolo ora ad appena 47'' dal podio) seguito poi dalla Maglia Rosa Carapaz, che guadagna 7'' su Nibali e Roglic. Un antipasto del duello che deciderà il Giro nel weekend. 

Nibali e Roglic in difficoltà dopo l'attacco nel finale di Landa e Carapaz (Getty)

L'ordine d'arrivo della 17^ tappa

1. PETERS Nans (AG2R LA MONDIALE) 4h 41’ 34” 
2. CHAVES Esteban (MITCHELTON - SCOTT) + 01’ 34”
3. FORMOLO Davide (BORA - HANSGROHE) + 01’ 51”
4. MASNADA Fausto (ANDRONI GIOCATTOLI - SIDERMEC) + 01’ 51”
5. NEILANDS Krists (ISRAEL CYCLING ACADEMY) +01’ 51”
6. KANGERT Tanel (EF EDUCATION FIRST) + 02’ 02”
7. CONTI Valerio (UAE TEAM EMIRATES) + 02’ 08”
8. BRAMBILLA Gianluca (TREK - SEGAFREDO) + 02’ 08”
9. HAMILTON Christopher (TEAM SUNWEB) +02’ 22”
10. VENDRAME Andrea (ANDRONI GIOCATTOLI - SIDERMEC) + 02’ 34”

La classifica generale

1. CARAPAZ Richard (MOVISTAR) 
2. NIBALI Vincenzo (BAHRAIN - MERIDA) +01’ 54”
3. ROGLIC Primoz (TEAM JUMBO - VISMA) +02’ 16”
4. LANDA MEANA Mikel (MOVISTAR TEAM) +03’ 03”
5. MOLLEMA Bauke (TREK - SEGAFREDO) +05’ 07”

MAGLIA CICLAMINO: leader della classifica a punti Arnaud Demare (Groupama - FDJ) 

MAGLIA AZZURRA: leader del Gran Premio della Montagna Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)

MAGLIA BIANCA: leader della Classifica dei Giovani, Miguel Angel Lopez (Astana)

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi