Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 luglio 2019

Tour de France 2019, Ewan vince l'11^ tappa Albi-Toulouse. Alaphilippe resta in giallo

print-icon
fot

Dopo il primo giorno di riposo è Ewan a piazzare il colpo vincente nell'11^ tappa considerata adatta ai velocisti. E infatti il successo dell'australiano è arrivato al termine di una volata conclusa al fotofinish con Groenewegen, secondo. Elia Viviani si piazza sul podio. Non cambia nulla in classifica generale: in giallo resta Alaphilippe, distacchi invariati

TOUR, RIVIVI L'11^ TAPPA

LE CLASSIFICHE DEL TOUR

LA GUIDA - IL PERCORSO

Dopo la giornata di riposo è Caleb Ewan a piazzare il guizzo vincente al Tour de France. Nell'11^ tappa da Albi a Tolosa di 167 chilometri s'impone il velocista australiano allo sprint dopo una volata culminata al fotofinish. Secondo posto per l'olandese Groenewegen che ha preceduto l'italiano Elia Viviani. Nulla da fare per il quartetto formato da Calmejane, Rossetto, Perez e De Gendt che ha provato ad andare fino in fondo alla tappa dopo un tentativo di fuga. Il gruppo, negli ultimi 20 chilometri ha recuperato oltre 1'30" di svantaggio sui fuggitivi. Un ultimo tentativo è stato portato avanti da De Gendt che, invece, è stato ripreso a quattro chilometri dal traguardo. Da qui la volatona finale che ha portato al successo Ewan. Nel finale una caduta ha compromesso il bel Tour fin qui disputato da Giulio Ciccone che ha battuto il ginocchio ed è arrivato a oltre 4' dal vincitore.

Nulla cambia in classifica generale con Julian Alaphilippe che mantiene la maglia gialla con distacchi invariati rispetto a Geraint Thomas e Egan Bernal rispettivamente a 1'12" e 1'16". Si è trattata di una tappa di "rifinitura" in vista dell'avvio delle tappe pirenaiche. L'ultimo corridore a vincere una frazione del Tour con arrivo a Tolosa era stato Mark Cavendish nel 2008.

Viviani: "Ewan è stato più astuto"

"Abbiamo affrontato l’ultimo tratto a gran velocità, io avevo battezzato la ruota di Ewan e, a mio parere, il più forte era Groenewegen. L’australiano ha giocato d’astuzia. Il fatto che vi siano stati tutti vincitori diversi tra i velocisti dimostra l’alto livello di questo Tour. Domani cominciano i Pirenei? Si affronteranno, pensando già a martedì prossimo quando vorrò giocarmi le mie chance".

Classifica generale


1. Alaphilippe (Fra) in 47h18'41"

2. Thomas (Gbr) +1'12"

3. Bernal (Col) +1'16"

4. Kruijswijk (Ola) +1'27"

5. Buchmann (Ger) +1'45"

6. Mas (Spa) +1'46"

7. Yates A. (Gbr) +1'47"

8. Quintana (Col) +2'04"

9. Martin (Irl) +2'09"

10. Pinot (FRA) +2'33"

24. ARU (ITA) +5'57"

29. CICCONE (ITA) +14'35"

31. NIBALI (ITA) +16'40"

LE ALTRE MAGLIE


Maglia Verde
: Sagan

Maglia a pois: Wellens

Maglia bianca: Bernal

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi