Tirreno-Adriatico, il tedesco Pascal Ackermann vince la seconda tappa

Ciclismo
ackermann follonica

Secondo sprint vincente per il tedesco che brucia sul traguardo di Follonica il colombiano Gaviria, il connazionale Zabel e Davide Ballerini. Il 26enne della Bora-Hansgrohe consolida la leadership nella classifica generale.  Mercoledì terza tappa con partenza da Follonica e arrivo a Saturnia

TOUR, VOLATA VINCENTE DI BENNETT

Pascal Ackermann concede il bis nella seconda tappa della Tirreno-Adriatico, con arrivo sul traguardo di Follonica. Il tedesco della Bora-Hansgrohe con una volata potente si conferma leader della corsa (oltre che nella classifica a punti) battendo di pochi centimetri il colombiano Gaviria, il connazionale Zabel e Davide Ballerini. Nella frazione con partenza da Camaiore i protagonisti della fuga di giornata sono stati Nicola Bagioli, Umberto Orsini, Marco Canola, Edoardo Zardini e Geoffrey Bouchard. Il vantaggio massimo del gruppetto è stato di 5'20". Prima Bouchard e poi Canola sono stati ripresi dal gruppo, con il terzetto di testa che ha invece provato a resistere al ritorno del gruppo trascinato dalle squadre dei velocisti. L'ultimo ad arrendersi è stato Orsini, che ha staccato i due compagni di fuga per arrendersi a 15 chilometri dal traguardo di Follonica. Tentativo nel finale di Mertens, prima della seconda volata vincente di Ackermann. Oltre a Ballerini nei primi dieci anche gli altri italiani Cimolai (sesto) e Pacioni (ottavo). Mercoledì la terza frazione con partenza da Follonica e arrivo a Saturnia dopo 233 chilometri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche