Giro d'Italia, Egan Bernal vince la 16^ tappa e consolida la maglia rosa

GIRO D'ITALIA

Egan Bernal sempre più protagonista al Giro d'Italia. In una tappa ridotta a causa del maltempo, il colombiano ha trionfato sul traguardo di Cortina d'Ampezzo dopo una grande azione sul Passo Giau. Damiano Caruso, terzo al traguardo, sale al secondo posto in classifica generale

Egan Bernal ha vinto per distacco la 16/a tappa del 104/o Giro d'Italia, da Sacile (Pordenone) a Cortina d'Ampezzo (Belluno), frazione accorciata a 153
chilometri a causa delle cattive condizioni del tempo. Il colombiano ha incrementato il proprio vantaggio nella classifica generale ed è sempre più maglia rosa. Il corridore della Ineos ha preceduto di 27" Bardet e Caruso. Quarto posto per Ciccone a 1'18", davanti a Carthy e Almeida. Ritardo di 2'11" per Vlasov, più indietro Simon Yates con un distacco di 2'36". Frazione caratterizzata da una lunga fuga composta inizialmente da 24 corridori, poi diventati sei tra i quali Vincenzo Nibali. In classifica generale Bernal ha ora un vantaggio di 2'24" su Caruso, 3'40" su Carthy, 4'18" su Vlasov e 4'20" su Yates.

Bernal: "Pantani mi è sempre piaciuto, è stato un grande"

Grande gioia per Egan Bernal, dopo la vittoria nella tappa con arrivo a Cortina d'Ampezzo: "Sono contento, vincere con questa maglia è importante. Volevo dare spettacolo, questo è il ciclismo che mi piace. Tappa dura e con freddo, in questi casi bisogna tirare fuori la grinta. Volevo fare qualcosa di speciale: ci credevo e la squadra ha creduto in me”. Sul paragone con Pantani: "Durante il percorso gli spettatori mi urlavano qualcosa su di lui. Mi è sempre piaciuto, è stato un grande ciclista e ho un suo poster a casa. Lui era unico, siamo persino nati nello stesso giorno".

1 nuovo post

CLASSIFICA GENERALE

1. Egan Bernal

2. Damiano Caruso +2'24"

3. Hugh John Carthy +3'40"

4. Aleksandr Vlasov +4'18"

5. Simon Philip Yates +4'20"

- di Redazione SkySport24

CLASSIFICA DI TAPPA

1. Egan Bernal

2. Romain Bardet +27"

3. Damiano Caruso +27"

4. Giulio Ciccone +1'18"

5. Hugh John Carthy +1'19"

- di Redazione SkySport24

Grande crisi per Evenepoel: sul Giau aveva un ritardo di circa 21 minuti

- di Redazione SkySport24

Vlasov arriva a Cortina con 2’10” da Bernal. Yates a 2’36”

- di Redazione SkySport24

Damiano Caruso sale al secondo posto in classifica generale, superando Simon Yates

- di Redazione SkySport24

Ciccone, è 4° a 1’17”, subito dietro di lui Carthy e Almeida

- di Redazione SkySport24

Bardet secondo a 27" davanti a Caruso

- di Redazione SkySport24

10 secondi di abbuono per il colombiano

- di Redazione SkySport24
Egan Bernal ha vinto la 16^ tappa del Giro d'Italia
- di Redazione SkySport24

Ultimo chilometro per Bernal

- di Redazione SkySport24
Ora Caruso e Bardet sono insieme con 32" di distacco dalla maglia rosa Bernal
- di Redazione SkySport24

3 chilometri al traguardo. Bernal ha un vantaggio di 40" su Caruso e 45" su Bardet

- di Redazione SkySport24

Bernal a poco meno di 10 chilometri dal traguardo

- di Redazione SkySport24

Yates ha ripreso Vlasov in discesa

- di Redazione SkySport24

I corridori stanno affrontando ora la discesa, con una visibilità molto ridotta

- di Redazione SkySport24

46" il ritardo di Caruso, 1'13" quello di Bardet, Yates a 2'40"

- di Redazione SkySport24

Poi passa Bardet, con un centinaio di metri di vantaggio su Carhy-Ciccone-Almeida

- di Redazione SkySport24

Caruso 2° sul Passo Giau con 45" di ritardo di Bernal

- di Redazione SkySport24

Bernal transita per primo sul Passo Giau. Il colombiano conquista 50 punti nella classifica per la maglia azzurra di miglior scalatore

- di Redazione SkySport24

900 metri al Gpm per Bernal

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport