Fantastats, cosa ci ha insegnato la 20^ giornata

Fantacalcio
11_donnarumma_lapresse

Se Skorupski è primo in classifica, il reparto d'attacco dell'Empoli occupa l'ultimo posto. Capitolo rigori: la Roma interrompe la striscia perfetta mentre Donnarumma raggiunge in vetta Cordaz e Perin

La prima giornata di ritorno ha firmato un "trentello": sono stati infatti 30 i gol segnati nel turno che si è concluso con la fiera delle "B" di Torino-Milan. Curiosità: considerando andata e ritorno, la lista dei marcatori delle due sfide tra granata e rossoneri è stata: Bacca, Belotti, Bacca, Bacca, Baselli, Belotti, Bonaventura, Belotti, Benassi, Bertolacci, Bacca con Kucka unico "intruso" senza B quale prima lettera del cognome.

Nelle ultime 6 giornata di campionato, questa è solo la seconda volta nella quale si arrivano a realizzare 30 o più reti. Speriamo che il trend sia in crescita....

L'andamento lento delle ultime tre della classifica permette a chi sta davanti di rischiare il giusto ma di portare quasi sempre a casa un piccolo e prezioso punto. Quest'anno la lotta per non retrocedere pare che si sia presa un anno sabbatico: l'Empoli, se dietro non si dovessero svegliare, potrebbe centrare l'obiettivo tra un mese circa...

La squadra di Martusciello ha portato a casa il sesto 0-0 stagionale. Pensate che nelle 197 sfide solo 14 gare sono finite senza gol. Escludendo la squadra toscana sarebbero solo 8 che ha "contribuito" quasi al 50% in più.

Tutto ciò permette all'Empoli di essere primo nella classifica dei "Clean Sheets" (gare senza concedere gol) con 9 gare. Secondo posto per la Roma, terza piazza per Juventus, Milan e Atalanta. Anche in questa speciale classifica, le ultime 3 posizioni sono occupate da Palermo, Crotone e Pescara con però l'aggiunta del Cagliari

Tutti questo 0-0 si possono però vedere anche da un differente punto di vista: l'Empoli non segna quasi mai. Nella speciale classifica delle gare nelle quali una squadra chiude a 0 alla voce gol segnati, Maccarone e i suoi "primeggiano" con la bellezza di 14 partite (su 20... che è pari al 70% delle gare disputate)

Continua invece ad arrivare un buon numero di rigori. Di questo passo, entro la fine del campionato, si potrebbe sfondare quota 135. La Roma non è più perfetta: prima dell'errore di Dzeko contro l'Udinese, i giallorossi erano arrivati a trasformare tutti e 9 i tiri dal dischetto che si erano conquistati. Gigio Donnarumma ha parato la conclusione di Ljajic arrivando così a quota due rigori parati in campionato. Prima di lui, solo Cordaz e Perin ci erano riusciti.

Il numero uno del Milan, da quando ha esordito in Serie A, ha dovuto fronteggiare 7 tiri dal dischetto. Ecco tutti gli esiti

  • Eder, Toni e Pazzini sono riusciti a segnare
  • Icardi e Ilicic hanno centrato il palo
  • Belotti e Ljajic si sono visti parare la conclusione

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche