18 novembre 2017

Superscudetto, De Grandis consiglia chi schierare nella 13^ giornata

print-icon

Doppio lavoro per il nostro esperto di fantacalcio: assente Trevisani, De Grandis analizza sia il centrocampo che la difesa. I suoi nomi vanno bene per tutte le tasche: spendaccioni e risparmiatori saranno entrambi accontentati

LE PROBABILI FORMAZIONI - I CONSIGLI DI FAYNA

Si torna in campo dopo la pausa che ci ha devastati dal punto di vista sportivo. Si riparte dal fantacalcio e dai consigli in versione 'doppia' da parte di Stefano De Grandis. Riccardo Trevisani è, come facciamo per le probabili formazioni, nella lista degli indisponibili per questa settimana ma tranquilli: tornerà alla carica già dalla prossima settimana. Quindi il buon 'Deg' si è occupato di centrocampo e difesa. Tantissimi nomi da segnarvi sul taccuino. Ecco la sua lista

Centrocampisti

De Paul: L'argentino dell'Udinese è uno dei preferiti di Stefano. E' l'uomo per tutte le stagioni e per tutte le situazioni: batte i rigori, le punizioni e i calci d'angolo. Tradotto: possono arrivare bonus in tutte le salse.

Iago Falque: Gioca nel tridente d'attacco ma a Superscudetto è classificato centrocampista. E' reduce dal gol segnato a San Siro conto l'Inter. Vale sempre la pena metterlo quando gioca in casa anche se (attenzione) il Chievo si sa difendere molto bene.

Scelta libera: vanno bene centrocampisti dell'Inter. Se siete ricchi scegliete Perisic altrimenti ecco pronto Candreva. Vanno bene anche i centrocampisti della Fiorentina: Benassi aveva infilato tre gol consecutivi qualche settimana fa mentre Chiesa, che ha recuperato, è sempre un buon investimento.

Portieri e Difensori

Bizzarri: Scelta sicura quella del portiere dell' Udinese. Costa poco e l'impegno dei bianconeri potrebbe non portare malus al portiere di Delneri. Qualcosa ci dice che Stefano l'ha giàà acquistato per la sua Lega di SuperScudetto.

Acerbi: Costa abbastanza e non ha ancora segnato sfruttando le sue doti aeree ma attenzione perchè affronta il Benevento che ha già subito più di 30 gol. La squadra campana concede tantissimo in tutte le situazioni quindi questa potrebbe essere anche la partita di Acerbi.

Romulo e Skriniar: uno è una costante in virtù del ruolo. Spesso gioca a centrocampo e in attacco. Il secondo è un 'gioiello' fantacalcistico: ottimi voti, propensione offensiva e gol. Un affare anche se il prezzo non è alla portata di tutti.

I PIU' VISTI DI OGGI