Fantacalcio, ecco la Top 11 della 17^ giornata

Fantacalcio

Molti grandi bomber sono rimasti all'asciutto, Caprari ha portato bonus e malus in poco più di 5 minuti. Radu ha festeggiato il primo rigore parato in Serie A. Piatek ci ha provato su Instagram ma regole e interpretazioni non lo hanno premiato. Ecco la Top 11 della 17ma 

La notizia legata alla 17ma giornata è che sono tornati i bonus ‘pesanti’. Non era difficile aumentare il bottino di gol rispetto al record negativo fatto registrare nel 16° turno ma viste le 23 reti messe a referto non si può parlare di scorpacciata. Una doppietta e un rigore parato hanno fatto schizzare i totaloni di Radu e Caprari con il secondo che ha fatto tutto in pochi minuti.

Piatek ci ha provato chiedendo su Instagram l’omologazione della sua doppietta ma chi era convinto di aver portato a casa un +6 è rimasto deluso. C’è chi è tornato a provare le vecchie sensazioni: Milinkovic-Savic, Perisic e Chiesa hanno interrotto l’astinenza dal gol ma molti Big hanno toppato: niente reti per Icardi, Cristiano Ronaldo, Immobile, Higuain e Insigne. Gente che solitamente sposta non poco gli equilibri di giornata per tantissimi fantallenatori.

Vediamo quindi chi si è meritato sul campo l’ingresso nella TOP 11 della diciassettesima giornata. Il sistema di gioco è un 3-4-3 e come sempre, al termine dell’elenco, troveremo anche i migliori punteggi fatti registrare dagli utenti di Fantascudetto.

Portieri
 

  • Ionut Radu: 9,5 (7,5+3-1)

Spiegone

Il primo rigore parato in A dal portiere del Genoa è stato ovviamente determinante ma sul suo voto in pagella hanno inciso anche altri interventi salva risultato. Se Prandelli ha potuto festeggiare la prima vittoria della propria gestione in rossoblù, il merito è anche del portiere classe 1997. Anche Carlo Ancelotti deve dire grazie al suo ‘guardameta’: Alex Meret è stato il migliore in campo nella sfida contro la Spal mentre Olsen ha ‘pagato’ il gol subito da Mandzukic anche se il 7,5 in pagella è meritatissimo: a Torino il passivo dei suoi poteva essere più pesante ma lo svedese è sembrato Batman…

Difensori
 

  • Francesco Acerbi: 10 (7+3)

  • Raul Albiol: 9,5 (6,5+3)

  • Manuel Pasqual: 9 (6+3)

Spiegone

Chi sperava nel gol su rigore di Ciccio Caputo sarà rimasto deluso ma l’attaccante dell’Empoli ha comunque portato in dote un bel +3. Scovare un difensore rigorista è un valore aggiunto a patto di non averlo strapagato dato che non è automatico che quella squadra avrà un numero minimo di penalty in stagione. Acerbi è tornato ad essere quel goleador che avevamo imparato a conoscere qualche anno fa. Tra gli ottimi totaloni segnaliamo con piacere Murru, protagonista di una gara con due assist. Anche De Sciglio, D’Ambrosio, Lirola e Larsen sono riusciti ad aggiungere un +1 al proprio voto in pagella. I fantallenatori ringraziano e sperano che la storia si ripeta spesso. In tutto sono stati 12 i difensori con un punteggio totale di almeno 7, mentre i 6,5 registrati sono stati ben venti. Difficile lamentarsi.

Centrocampisti
 

  • Darko Lazovic: 10,5 (7,5+3)

  • Ivan Perisic: 10,5 (7,5+3)

  • Sergej Milinkovic-Savic: 10 (7+3)

  • Rolando Mandragora: 10 (7+3)

Spiegone

Abbiamo spesso parlato dell’apporto in termini di gol dei centrocampisti: ci sono giornate nelle quali il +3 è cosa rara e altre con un discreto numero di reti. Nel 17° turno ce ne sono state 8; un numero accettabile visto che lo standard di questa stagione non è elevatissimo. Oltre ai 4 già citati nella miglior formazione della settimana, ci sono da segnalare altri finiti in doppia cifra: Lulic e Gaston Ramirez (entrambi con 10 come totalone). Un bel 9 per Joao Pedro mentre quello di Chiesa è durato pochi secondi. Quella maglietta tolta dopo la rete dell’1-0 a San Siro è costata un -0,5 di penalità. Il suo 8,5 comunque è sempre ben accetto. Traorè, Bessa e Saponara hanno invece portato in dote un 7,5.

Attaccanti

 

  • Gianluca Caprari: 13 (7,5+6-0,5)

  • Krzysztof Piatek: 11 (8+3)

  • Sergio Pellissier 10,5 (7,5+3)

Spiegone

‘Al mio ingresso scatenate l’Inferno’: minuto 85 di Empoli-Sampdoria, entra Gianluca Caprari. In molti lo avranno schierato titolare sperando che vincesse il ballottaggio con Defrel ma la delusione per l’iniziale panchina è stata compensata con gli interessi da quei pochi minuti in campo. Doppietta, tre punti e ammonizione. Un concentrato di bonus e malus….mancava solo un autogol! Genovesi sugli scudi visto che Piatek è andato a una ‘giocata’ dalla doppietta. Il gol del polacco è stato derubricato a giocata maldestra di Toloi. L’ottimo voto in pagella però è arrivato lo stesso. 10,5 anche per SuperMario Mandzukic mentre Ciano e Belotti hanno chiuso con un 10 di tutto rispetto. Mezzo punto in meno per Quagliarella e Brignola. Nove tondo infine per Zapata e Caputo.

Superscudetto, i migliori punteggi di giornata
 

  • Barça Milan (allenatore GioBS) => 96,5 punti

  • tom & jessy 3 (allenatore thomas 81) => 96 punti

  • Modena fac (allenatore Panouse) => 96 punti

I più letti