Natale e fantacalcio: la giornata tipo del fantallenatore sotto l'albero

Fantacalcio

Quest'anno, la Serie A scende in campo a Santo Stefano. Il 25 dicembre ogni fantallentaore dovrà informarsi su titolari e ballottaggi per fare la formazione. Ecco una guida minuto per minuto per ottimizzare tempo e informazioni senza rischiare una 'crisi' familiare

LE ULTIME NEWS SULLE PROBABILI FORMAZIONI

Da quando si è saputo dell’istituzione del Boxing Day anche per il campionato di Serie A, ogni fantallenatore ha iniziato ad immaginare i possibili cambiamenti della propria routine natalizia. Tecnicamente è come se ci fosse un infrasettimanale! Ammettiamolo dai. Abbiamo avvertito con larghissimo anticipo i nostri cari: mogli, mariti e parenti che non fanno il fantacalcio.

‘Quest’anno si gioca anche a Santo Stefano quindi durante il pranzo coi parenti dovrò fare la formazione’. Era il 25 ottobre e voi pensavate di aver messo in chiaro le cose: non è così perché chi non gioca al ‘fanta’ non prende certe frasi con la dovuta ‘importanza’. Per evitare crisi familiari le strade sono due: potete concentrare tutto il 26 mattina prima della gara delle 12:30 ma si sa….il fantallenatore studia, analizza, legge tra le righe delle dichiarazioni degli allenatori. Serve tempo! E poi il 26 mattina magari dovrete mettervi in macchina per andare chissà dove. No! Serve la seconda via: pianificare la giornata natalizia perfetta. Quella che unisce esigenze familiari e fantacalcistiche.

Sveglia, colazione e auguri

A seconda delle tradizioni natalizie, non tutti aprono i regali il 25 mattina. Qualunque sia la vostra abitudine non partite col piede sbagliato: non svegliatevi con il dubbio “meglio Criscito o Biraghi?”. Utilizzate le prime ore per festeggiare ‘come se niente fosse’ ma non dimenticate la cosa più importante (vi tornerà utile): mandate gli auguri ai vostri parenti e ai vostri amici. A te e famiglia….

Pranzo con i tuoi, pomeriggio con Toloi (che però è squalificato)

Il fantallenatore arriva alle 12:30 del 25 e pensa a due cose. Primo: mancano meno di 24 ore alla consegna delle formazioni. Secondo: ho buttato via la mattinata quando invece potevo dare un occhio alla pagina delle probabili formazioni (magari sul sito di Sky Sport) per iniziare a farmi un’idea. Mangiate sereni in attesa di Mangiante da Trigoria. Non vi siete persi granché: mentre raccontante ai vostri parenti le solite cose, gli allenatori di Serie A raccontano alla stampa le solite cose: “Vediamo dopo l’allenamento. Deciderò all’ultimo. Sì, lui può partire dall’inizio ma anche dalla panchina”
Il primo momento importante arriva dopo il caffè: vi ricordate dei messaggi di auguri che avete mandato in mattinata? Ecco…potete sfruttarli per meri fini fantacalcistici. Ogni ‘beep’ o vibrazione del vostro smartphone verrà scambiato, da chi è seduto con voi, per auguri ‘di risposta’. In realtà saranno le notifiche dell’App di Sky Sport che vi aggiorneranno sulle parole degli allenatori e sulle probabili formazioni. Mettetevi comodi sul divano e ‘rispondete agli amici’.

Tutti al buio

Fuori non c’è più luce e il fantallenatore immagina i collegamenti degli inviati di Sky dai ritiri. I vari Guardalà, Paventi, Di Stefano e Ugolini staranno raccontando le ultime avvolti dalle tenebre. “Chiamo Francesco per salutarlo e arrivo”. Tutti noi abbiamo un amico al quale preferiamo fare gli auguri a voce e casualmente è quello che, molto più libero di noi, ha passato il 25 sul divano a guardare Trevisani e De Grandis che si stuzzicavano sui consigli di giornata al fantacalcio. E’ il momento di sapere tutto (tanto Francesco è un vero amico): ‘allora Milik o Mertens? Che ha detto Ancelotti? Dai che se no devo mettere Mraz titolare!”. Il fantallenatore immagazzina le notizie e poi fa un salto veloce su internet per trovare conferme (Francesco è un amico ma non si sa mai).

Il giusto premio

Siete stati bravi, attenti ed efficaci. Avete salutato e ringraziato vostra suocera, siete tornati a casa senza pronunciare la parola ‘calcio’ o ‘fantacalcio’; chi doveva andare a nanna (i figli) dorme già beato. Se tutto è andato per il verso giusto, potrete ottenere l’ok per stare un po’ con la vostra fantasquadra. Verso le 23.30 l’XI titolare è pressoché fatto. Resta qualche dubbio che il 26 mattina, davanti a un buon caffè, risolverete con tranquillità e serenità.

I più letti