Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 gennaio 2019

Consigli Fantacalcio: i "campo o panca" della 21^ giornata

print-icon

Ogni giornata nasconde insidie, rischi e turnover ma ci sono anche i dati che ci aiutano a capire chi dovrà essere un titolare inamovibile della nostra fantasquadra. La nostra fantarubrica passa in rassegna 10 nomi equamente suddivisi tra campo e panchina

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 21^ GIORNATA

GIOCA A SUPERSCUDETTO - LE ULTIME FANTANEWS

Finalmente abbiamo visto qualche volto nuovo e siamo riusciti a farci un'idea sull'utilità fantacalcistica degli ultimi arrivati. Il mercato non è certo finito e ogni giorno ci sono trattative, affari conclusi e liste fantacalcistiche che si aggiornano. In questa 21ma giornata ci sono tre scontri che meritano una particolare attenzione.

Avere tre big match nella stesso turno di campionato è un rebus di difficile soluzione: la Roma va a Bergamo, il Milan ospita il Napoli mentre la Lazio è impegnata contro la Juventus. Sei squadra che solitamente danno quasi tutti i giocatori della propria rosa alle varie leghe private. Come comportarsi se per caso dovessimo avere due attaccanti come Milik e Cutrone o come Dybala e Correa? Uno contro l'altro in gare difficili... come detto, un rebus di difficile soluzione. Vediamo quanti 'campo o panca' coinvolgono giocatori delle tre super sfide del 21° turno di campionato.

Ecco quindi una panoramica su chi mettere in campo e chi lasciare in panchina al fantacalcio. Prima del listone sono necessarie due premesse:

  • Giocatori come Icardi, Cristiano Ronaldo, Immobile e gli altri bomber spesso non verranno citati in quanto sono quasi sempre da mettere. Saranno presenti nelle liste solo in caso di "panca" oppure come consigliati in un match particolarmente difficile.

  • Nelle varie motivazioni cercheremo di supportare la spiegazione e il consiglio anche con dati statistici sulla base di quanto una squadra crea e di quanto un’altra concede.

CAMPO

Titolare della settimana – Fabio Quagliarella vs Udinese

C'è un record dietro l'angolo per l'attaccante della Sampdoria. Quagliarella ha la possibilità di andare a segno per l'undicesima giornata consecutiva eguagliando lo score di Gabriel Batistuta in una singola stagione di campionato. Oltre al dato 'storico' c'è anche quello statistico visto che il bomber blucerchiato detiene un buon 60% delle conclusioni nello specchio dei suoi. A ciò si aggiunga l'assenza di Ramirez che da un lato può essere un 'malus' ma che dall'altro potrebbe aumentare i palloni gestiti (e tirati) dal terminale offensivo della squadra di Giampaolo.

Milik vs Milan

L'impegno non è dei più semplici dato che la difesa del Milan non concede moltissimo a livello di conclusioni 'semplici'. I dati del polacco però sono sotto gli occhi di tutti: sei gol nelle ultime sei partite senza nemmeno tirare molto. La sua percentuale di conversione è decisamente alta e l'aiuto di uno come Insigne può essere determinante. Se è vero che l'attaccante azzurro non segna dall'11ma giornata è anche vero che Milik ha segnato solo 3 reti (delle sue 11) in trasferta. La squadra di Ancelotti però non ha mai avuto cali a livello offensivo garantendo in trasferta una media di quasi 5 tiri in porta a partita.

Palacio vs Frosinone

L'attacco leggero del Bologna può essere una soluzione nel lungo periodo ma anche se Inzaghi dovesse scegliere di schierare Santander, il sacrificato non dovrebbe essere Palacio che negli ultimi tempi continua a creare occasioni sia da solo che per i propri compagni. La rete nell'ultimo turno di campionato dimostra che la soluzione da fuori area è nelle corde dell'argentino e il Bologna non può sbagliare contro il Frosinone. Fuori casa la squadra di Baroni concede oltre 6 tiri in porta di media a partita e le avversarie di Ciano e compagni necessitano in media di 2,90 tiri in porta per ogni gol segnato.

Inglese vs Spal

Il Parma di quest'anno è il classico esempio di realtà contro statistica. I numeri della squadra di D'Aversa non sono esaltanti: il Parma è l'ultimo della classe sotto diverse voci offensive come tiri in porta, possesso palla nella metà campo avversaria, tocchi e passaggi. A ciò si aggiunga che gli emiliani sono primi per tiri concessi. Tutto ciò porterebbe a pensare a una situazione di classifica molto diversa da quella attuale. Invece Inglese e compagni sono tranquilli al 9° posto con 28 punti e vista sulla zona 'Europa League'. Il calcio è fatto anche di ripartenze e numero esiguo di passaggi per arrivare al tiro e su questo il Parma è per ora maestro. La velocità di Gervinho e Biabiany è nota a tutti. La Spal cercherà di arginarli ma le due frecce gialloblù hanno la possibilità di suggerire per il terminale offensivo di riferimento che può metterla sia di piede che di testa.

Caputo vs Genoa

Settimana scorsa lo avevamo messo in 'Panca', complice la gara esterna dei suoi che avevano anche un paio di assenze importanti. Contro il Genoa però, ad eccezione di La Gumina, tutti saranno a disposizione e lo schieramento con un centrocampo che unisce piedi buoni e fisicità potrebbe fare le fortune del duo Caputo-Zajc. Il giovane trequartista sta tornado su ottimi livelli e l'intesa con il bomber cresce sempre più. Caputo è un catalizzatore di conclusioni e fuori casa il Genoa tende a concederne parecchie. La squadra di Prandelli, nelle ultime gare esterne viaggia ad una media di oltre 6 conclusioni nello specchio concesse di media a partita.

PANCA

Panchinaro della settimana - Joel Campbell vs Bologna

Se avete letto 'Fanta Room' di questa setimana avrete sicuramente notato che il Frosinone non ha ancora segnato gol su azione nelle ultime 6 partite. In questo lasso di tempo, solo Ciano è finito sul tabellino dei marcatori ma la sua rete era arrivata su rigore. Campbell non sta attraversando un momento di forma favorevole. La sua media voto nelle ultime gare è stata sotto il 5, segno che anche a livello di apporto offensivo (passaggi chiave, occasioni create) il Frosinone non riesce a contare a pieno sull'attaccante ex Betis.

Piatek vs Napoli

E' stato il colpo del mercato di gennaio. La telenovela Higuain ha spostato l'ex capocannoniere della Serie A in quel di Milano. Il primo test sarà contro il Napoli ma quanto è rischioso schierare Piatek? Per prima cosa non è detto che giochi dall'inizio. Secondo le ultime news il titolare dovrebbe essere Cutrone e il polacco potrebbe avere minutaggio nel secondo tempo ma non ci sono certezze sul suo rendimento a gara in corso. Solo una volta Piatek è entrato dalla panchina ed è capitato proprio a San Siro contro l'Inter e non andò bene così come non segnò nella gara interna di novembre contro Koulibaly e compagni

Stepinski vs Fiorentina

E' un Chievo che continua a fare un bel po' di fatica là davanti. Le soluzioni provate hanno coinvolto Pellissier, Meggiorini e Stepinski ma con quest'ultimo che non ha dato grandi risposte. In 1.256 minuti giocati in campionato, Stepinski ha messo insieme meno di 5 xG 'personali' e pare che l'intesa con Pellissier sia ancora da registrare. Parlando invece di xG ogni 90' minuti giocati, la 'produzione' dell'attaccante polacco è stata di appena 0,29. 

Dzeko vs Atalanta

Il periodo d'oro dell'Atalanta non tragga troppo in inganno. La squadra di Gasperini non unisce miglior attacco a miglior difesa. Zapata, Ilicic e Gomez stanno facendo i bambini coi baffi ma in difesa la media è stata di un gol preso di media nelle ultime 6 gare. Spazio quindi all'immaginazione: la Roma segnerà? E chi, nel caso, finirà sul tabellino dei marcatori? I giallorossi hanno dimostrato di avere infinite risorse offensive (basta vedere quanti giocatori in campionato siano riusciti ad andare a segno) ma il sorvegliato speciale sarà comunque il bosniaco che si troverà ad affrontare una difesa che sulle palle alte non è seconda a nessuno. Le tre reti concesse dai nerazzurri di testa, piatto forte di casa Dzeko, sono arrivate da calcio d'angolo (Tonelli, Silvestre e Ronaldo). In più solo 4 degli ultimi 10 gol incassati dall'Atalanta sono stati messi a segno da un attaccante avversario.

Dybala vs Lazio

L'effetto Ronaldo al fantacalcio non riguarda solo budget, asta e rilanci. Avevamo studiato il modo migliore per prendere o evitare di prendere CR7 al fantacalcio ma ci sono state altre conseguenze. In una gara dalle mille assenze è difficile prevedere un determinato tipo di andamento. La Lazio non avrà due centrali titolari e dovrà adattare qualcuno come esterno destro. Fasce punto chiave dell'attacco bianconero? Si ma attenzione perchè senza Mandzukic mancherà un riferimento aereo oltre a CR7. Il portghese concentra oltre il 60% dei tiri (e dei tiri in porta) di squadra, 'togliendo' a qualche compagno la possibilità di aumentare il numero di tiri assestandosi sulle cifre pre Ronaldo. Tra questi c'è Dybala: lo scorso anno decise lui la sfida contro Immobile e soci. Quest'anno il numero di conclusioni dell'argentino è sceso drasticamente: un anno fa i dati raccontavano di 55 tiri, 31 dei quali in porta (dopo 21 giornate). Quest'anno siamo a quota 30 tiri, 10 dei quali nello specchio. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi