Fantacalcio, il calendario dei 'ritardatari': tutti i consigli

Fantacalcio

Due giornate sono già alle spalle e non le avete giocate. L’asta è fissata prima del terzo turno, a mercato finito e con qualche certezza in più su titolari e trend delle varie squadre. Chi arriva con il 'fanta' in 'ritardo' gioca un campionato diverso che necessita di uno studio diverso in relazione al calendario ‘relativo’. La scelta di chi prendere dipende anche da chi si affronta

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 3^ GIORNATA

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

GIOCA A SUPERSCUDETTO: IL FANTA TARGATO SKY

Di solito funziona così: asta a mercato chiuso, quindi nella pausa delle Nazionali, e si chiude la fantastagione alla terzultima perché nelle ultime due giornate ci sono poche squadre con ancora obiettivi da inseguire e c’è chi ha già messo in campo seconde linee o che ha premiato gente che non ha mai speso più di 5 minuti in partita. Calcoli alla mano: si inizia alla 3a e si chiude alla 36ma. Totale delle giornate del vostro campionato: 34. Cosa significa? Che alcune partite non si devono prendere in considerazione e che per voi non vale il motto ‘prima o poi bisogna affrontarle tutte sia in casa che fuori’. No. Nel vostro campionato il Napoli non sarà mai impegnato in casa della Juventus e giocherà meno gare fuori casa (nella 3a ci sarà l’esordio stagionale al San paolo). Di contro i bianconeri di Sarri, sempre nel vostro calendario ‘relativo’, non ospiteranno allo Stadium né il Napoli né la Roma.

Dovendo fare l’asta, c’è da tenere in forte considerazione anche questo aspetto. Uno come Meret, che per voi ha già schivato CR7 a domicilio, eviterà anche di giocare in casa dell’Inter e al San Paolo contro la Lazio. Vista in questo modo la ‘traballante’ difesa di Ancelotti (7 gol in due gare) potrebbe risollevarsi e qualche elemento potrebbe costarvi meno di quanto abbiate preventivato. Un ulteriore consiglio è anche quello di dare un’occhiata alla terzultima di campionato (che per voi sarà l’ultima giornata) in quanto è possibile, ma non certo, che anche nella vostra lega molti verdetti siano già stati messi in archivio. Vediamo quindi nel dettaglio chi salta cosa. L’ordine che troverete in elenco comprende le avversarie SALTATE della 1a, 2a e le avversarie che quella determinata squadra affronterà alla 37ma e 38ma giornata (ovvero quando il vostro campionato sarà già finito). Ovviamente con queste quattro squadre in lista ci sarà solo un incontro in stagione a campi invertiti rispetto a quelli scritti qui sotto. La Juve ad esempio affronterà nel ‘vostro campionato’ solo una volta il Napoli, in trasferta. In maiuscolo le gare fuori casa. Studiando il calendario ‘relativo’ cambiano anche certe dinamiche strategiche? Secondo noi sì. Date ad esempio un occhio al Cagliari che nel campionato ‘relativo’ giocherà una sola volta contro Inter, Juve e Milan…

Atalanta: SPAL, Torino, PARMA, Inter

Bologna: VERONA, Spal, FIORENTINA, Torino

Brescia: CAGLIARI, MILAN, LAZIO, Sampdoria

Cagliari: Brescia, Inter, Juventus, MILAN

Fiorentina: Napoli, GENOA, Bologna, SPAL

Genoa: ROMA, Fiorentina, SASSUOLO, Verona

Inter: Lecce, CAGLIARI, Napoli, ATALANTA

Juventus: PARMA, Napoli, CAGLIARI, Roma

Lazio: SAMPDORIA, Roma, Brescia, NAPOLI

Lecce: INTER, Verona, UDINESE, Parma

Milan: UDINESE, Brescia, SAMPDORIA, Cagliari

Napoli: FIORENTINA, JUVENTUS, INTER, Lazio

Parma: Juventus, UDINESE, Atalanta, LECCE

Roma: Genoa, LAZIO, TORINO, JUVENTUS

Sampdoria: Lazio, SASSUOLO, Milan, BRESCIA

Sassuolo: TORINO, Sampdoria, Genoa, Udinese

Spal: Atalanta, BOLOGNA, VERONA, Fiorentina

Torino: Sassuolo, ATALANTA, Roma, BOLOGNA

Udinese: Milan, Parma, Lecce, SASSUOLO

Verona: Bologna, LECCE, Spal, GENOA

I più letti