Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 ottobre 2016

Rosberg duro: "Vettel? Un missile fuori controllo"

print-icon

Nico attacca il pilota della Ferrari: "E' andato dentro alla prima curva troppo forte, la vettura non ha tenuto. Era inevitabile. Mi ha rovinato la gara" 

Mentre Lewis Hamilton, deluso dopo l'inaspettato ritiro, si rivolge direttamente al proprio team ("Si rompe solo il mio motore, qualcosa non va"), Nico Rosberg al termine del GP di Malesia lascia un messaggio a Sebastian Vettel, colpevole di averlo messo fuori gioco al primo giro: "Era fuori controllo, è andato dentro alla prima curva troppo forte, infatti non ha tenuto. Era inevitabile. Mi ha rovinato la gara". "Da parte mia ho lottato dando tutto ciò che avevo", aggiunge l'attuale leader della classifica piloti, "Era importante salire sul podio in ottica Mondiale, quindi mi tengo stretto questo terzo posto".

Da Rosberg a Niki Lauda, presidente non esecutivo della Mercedes: "Vettel è in crisi, quando Verstappen ha fatto questo a Spa gli abbiamo dato del matto, oggi lui ha fatto la stessa cosa. Ha perso punti importanti, così come Nico". La delusione di Hamilton è immensa: "Lo capisco, queste cose non devono accadere, la responsabilità per il motore è nostra. Nico favorito? Con 23 punti sì, puà guidare con la testa, senza rischiare", conclude Lauda.