Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
29 ottobre 2016

Hamilton in pole, poi Rosberg. Ferrari indietro

print-icon
ham

Il britannico continua a insidiare il compagno di squadra chiudendo in prima posizione le qualifiche del GP del Messico. Rosberg lo marca da vicino. Terzo Verstappen, quarto Ricciardo. Tra le Red Bull e le Rosse Hulkenberg. Sesto Kimi, settimo Vettel

Lewis Hamilton conquista la pole position nel Gp del Messico e continua a insidiare Nico Rosberg per il titolo. Il britannico della Mercedes ha chiuso la sessione di qualifiche con il tempo di 1.18.704. Dietro di lui il compagno di squadra e rivale per la conquista del Mondiale. Alle spalle delle mercedes la Red Bull di Max Vertsappen che ha concluso davanti al compagno di scuderia Daniel Ricciardo. Male le Ferrari superate anche dalla Force India di Hulkenberg. Sesto Raikkonen, settimo Vettel.

Le terze libere - Max Verstappen su Red Bull era stato il più veloce nella terza e ultima sessione di prove libere in Messico. L'olandese ha sorpreso tutti chiudendo le P3 in 1:19.137, crono che nel finale gli ha permesso di mettersi alle spalle la Mercedes di Lewis Hamilton. Terzo Daniel Ricciardo (Red Bull), quarto Nico Rosberg (Mercedes). Passo indietro per la Ferrari, che ieri aveva ottenuto il miglior tempo con Sebastian Vettel nelle P2: il tedesco aveva chiuso sesto, mentre Kimi Raikkonen settimo.