Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 dicembre 2016

La F1 torna in Francia: al Paul Ricard dal 2018

print-icon
pau

Un'instantanea del Gp di Francia al Paul Ricard nel 1989 (foto Getty)

Il Circus torna a correre in Francia dopo otto anni: il Gran Premio si svolgerà sulla pista di le Castellet che ha già ospitato la gara transalpina dal 1971 al 1990. L'accordo firmato con la Fia è di cinque anni

Adesso è ufficiale, dalla stagione 2018 torna il Gran Premio di Francia di Formula 1. L'annuncio nella sede dell'Automobile Club di Francia a Parigi. Organizzato dal 1950 al 2008, con la sola interruzione dell'edizione 1955 per la tragedia della 24 Ore di Le Mans, tornerà a disputarsi sulla pista del Paul Ricard a le Castellet nel distretto del Var dal 2018. Un circuito che ha già ospitato la gara transalpina dal 1971 al 1990. "E' stata un vera ferita perdere il Gran Premio nel 2008. Ma oggi posso dirvi chiaramente, con fermezza e in modo permanente come il Gran Premio di Francia farà il suo ritorno. E noi siamo orgogliosi di annunciare il grande ritorno dieci anni dopo" ha dichiarato Christian Estrosi, Presidente della Regione PACA nel corso della conferenza stampa presso la sede dell'ACF a Parigi.

Contratto di cinque anni, Gp dall'estate 2018 - "Il circuito Paul Ricard è quello che ha prodotto il maggior sforzo e gli investimenti negli ultimi anni per ottenere gli standard e il livello per ospitare la F1. Dal 2002, 80 milioni di euro sono stati investiti dagli azionisti. E' riconosciuto ed apprezzato dalle squadre e dai piloti. Inoltre il costo di ospitare il Gran Premio ha un valore di 30 milioni di euro, i benefici indiretti attesi sono di 65 milioni. Questo rappresenta un fattore di crescita e un potenziale di creare 500 posti di lavoro sostenibili". Estrosi confermando che "Bernie Ecclestone era un po' arrabbiato con il Gran Premio di Francia" ha rivelato che un incontro con il presidente della FOM si è tenuto lo scorso 16 novembre a Ginevra, alla presenza del presidente della FIA, Jean Todt. "Due settimane dopo, abbiamo ricevuto la sua lettera di nomina. Il Gran Premio si svolgerà a partire dall'estate 2018, e l'accordo è di cinque anni".