Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 dicembre 2016

Mercedes, via al casting: chi insieme a Lewis?

print-icon

Sono solo all'inizio i lavori ai box della scuderia tedesca, impegnata nel trovare l'erede di Rosberg: tra i candidati principali Alonso (Wolff ha ammesso: "Ci piace molto"), Bottas, Werhlein

Il mistero si infittisce: chi sarà il fortunato pilota che riuscirà a prendere l'ambito posto di Nico Rosberg in Mercedes? Secondo il quotidiano sportivo As, la casa di Stoccarda starebbe pensando a Fernando Alonso. Il top management della Mercedes ritiene che lo spagnolo sia il pilota più competitivo della griglia, ma le ultime indiscrezioni danno segnali precisi sulla predisposizione di Mercedes verso una soluzione più soft, dunque senza grandi forzature sui big già blindati contrattualmente con altri team.

Anche perchè se è stato difficile gestire la rivalità tra Hamilton e Rosberg, tenere a bada Alonso ed Hamilton sarebbe praticamente impossibile. Lo sa bene Ron Dennis che nel 2007, quando i due erano compagni di squadra in McLaren, a causa della loro accesissima rivalità ha visto sfumare il titolo in favore di Kimi Raikkonen. Situazione complicata per Toto Wolff, ma anche terribilmente affascinante oltre che una garanzia di poter spingere al limite il potenziale della Mercedes.

Ma bisogna considerare altre piste: escluso Vettel, tra le opzioni possibili è emersa quella di Valtteri Bottas. Il finlandese piace a Wolff, ma l'operazione per liberarlo dalla Williams potrebbe essere molto onerosa. La scelta più semplice sarebbe quella di optare per Werhlein, che si è detto pronto a raccogliere la sfida, aspetto su cui il team è in disaccordo, tanto che Wolff ha dichiarato che l'ideale per lui sarebbe rimanere in un team di fascia media almeno un anno o due. La partita è ancora aperta, certo è che decidere a meno di tre mesi dai primi test non sarà semplice.

Rosberg dà l'addio alle corse di F1: tutti i video