Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 dicembre 2016

Ballottaggio Mercedes: Wehrlein o Bottas?

print-icon
Bot

Il board Mercedes, salvo sorprese, mai da escludere in F1, ha ormai deciso. Il sostituto di Rosberg sarà Wehrlein o Bottas.

Analizziamo i candidati

WEHRLEIN

Perché SÌ?
- Perché è un prodotto del vivaio Mercedes e quindi un investimento interno

- Perché è il più giovane campione della storia del DTM e ha portato a punti la Manor

- Perché conosce la macchina e gli ingegneri, avendo preso parte ai test. Ha già percorso più di 1000 km con gomme 2017 su Mercedes

- Perché è tedesco

- Perché sarebbe tranquillamente al servizio della squadra

- Perché è una storia da raccontare, come Hamilton in Mclaren nel 2007, Alonso in Renault nel 2003 e Verstappen in Red Bull quest’anno.

- Perché costa meno.


Perché NO?
- Perché se in Force India, motorizzata Mercedes, hanno preferito Ocon a lui, un motivo ci deve essere

-Perché è un rischio che Mercedes potrebbe anche concedersi, ma pur sempre di rischio si tratta, sia sportivo sia umano, non avendo mai vissuto pressioni che guidare per un team come Mercedes arriveranno. 

- Perché non ha mai guidato per un team in grado di lottare stabilmente per le zone calde

 

BOTTAS

Perché SÌ?

- Perché ha già 77 (come il suo numero) gran premi sulle spalle

- Perché è già salito sul podio 9 volte

- Perché è un pilota solido che può garantire stabilmente il podio, probabilmente vittorie sicuramente punti pesanti per i costruttori

- Perché a 27 anni è nella piena maturità agonistica

Perché NO?

- Perché, quanto può dare effettivamente aiuto o fastidio a Hamilton?

- Perché costa di più, sia come ingaggio, sia per liberarlo da Williams

- Perché Williams si troverebbe a dover trovare un sostituto in fretta e con zero conoscenza della squadra a meno che non chiedano a Massa di tornare indietro. 

- Perché un po’ freddino nelle PR, ma questo conta poco.