Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 dicembre 2016

Futuro Mercedes, il dopo Rosberg a inizio 2017

print-icon

Il sostituto del campione del mondo in carica verrà scelto dal team solo con l'inizio del nuovo anno. I nomi più caldi per affiancare Hamilton, sono il pilota finlandese Bottas (Williams) e il test driver della scuderia tedesca Wehrlein

La Formula 1 può passare un Natale sereno, la Mercedes ha fatto sapere che prima della ripresa dei lavori a gennaio non verrà fatto alcun annuncio sul sostituto di Rosberg. Dal 3 gennaio, ogni giorno sarà quello buono per sapere chi affiancherà Lewis Hamilton. Una comunicazione che rafforza la pista Bottas, se mai ce ne fosse bisogno, perché Wehrlein, al ballottaggio con il pilota finlandese, è già sotto contratto Mercedes e quindi non ci sarebbe alcun motivo per aspettare fino al nuovo anno. Questo tempo serve, oltre alla negoziazione tra Mercedes e a Williams che vuole uno sconto sulla fornitura della power unit, anche per trovare il sostituto di Bottas.

La scuderia inglese ha già ingaggiato il 18enne Lance Stroll, e in una stagione con grandi novità regolamentari ha bisogno di un pilota esperto. Tra i candidati, è stato contattato Felipe Massa che aveva sì annunciato il ritiro dalla F1, ma non dalle corse.

Una soluzione ideale considerando le prestazioni di Massa che conosce benissimo la squadra con cui ha lavorato nelle ultime tre stagioni. Nel caso in cui la trattativa tra Bottas e la Mercedes non andasse a buon fine, ci sarebbe comunque Wehrlein per ora "congelato" tra Manor e Sauber. Fino al 2017, quando sapremo chi tra Bottas e Wehrlein avrà ricevuto una bella Mercedes sotto albero di Natale.