F1, aumentano le forze G: piloti più sollecitati

Formula 1
grosjean

Con il nuovo regolamento 2017, le monoposto sono diventate più "fisiche" e i piloti hanno bisogno di un allenamento più duro per rinforzare i muscoli, specialmente quelli del collo

Il Gp dell’Australia è stato un test importante per calcolare le nuove forze G sul circuito di Melbourne. Non si tratta della pista più impegnativa della stagione a livello fisico, ma l’analisi ha confermato le previsioni di picchi superiori ai 6G, cioè una forza simile a quella generata da un aereo da caccia. Segno che il nuovo regolamento ha reso le monoposto “più muscolari”: i piloti hanno quindi bisogno di un allenamento più intenso in palestra per rinforzare i muscoli. In particolare, quelli del collo.

Dalle analisi sulle forze G, si è scoperto che queste sono aumentate rispetto all’anno scorso. I piloti, quindi, sono sottoposti a uno sforzo fisico maggiore rispetto al 2016. La differenza va dal +0,2 della Curva 6 al +1,6 della Curva 1. L’unica che non ha subito variazioni è la Curva 3, ferma a 5,1 proprio come l’anno scorso.

Le critiche - Qualcuno ha criticato questa conseguenza del nuovo regolamento. Il direttore motorsport di Pirelli Paul Hembery ha parlato di piloti portati fino allo svenimento. Esteban Ocon, pilota della Force India, ha raccontato dei suoi duri allenamenti: “Mi sono allenato ad alta quota, a 3.000 metri di altitudine. È stata dura: ho quasi vomitato tutti i giorni. Ma sono contento di averlo fatto”.
 

No pain, no gain #keeppushing

Un post condiviso da Max Verstappen (@maxverstappen1) in data:

First training camp of 2017 started yesterday! 💪🏼 @anttivierula #firstofmany #VB77 #F1

Un post condiviso da Valtteri Bottas (@valtteribottas) in data:

Eat, sleep, train 🔁!👊🏻 #onegoal #2017 @f1 @saharaforceindiaf1 @mercedesamg @pumatraining #321perform

Un post condiviso da Esteban Ocon®🇫🇷 (@estebanocon) in data:

Been getting after it all week. No different Sunday morning. Only the beginning

Un post condiviso da Daniel Ricciardo (@danielricciardo) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche