Vettel: "La mia Ferrari ferma? Non so perché"

Formula 1

Il migliore nelle sessioni di libere del venerdì si è improvvisamente fermato nelle PL2: "Non ci sono stati danni, miglioreremo già sabato". In mattinata fumo dalla monoposto di Raikkonen: "Il mio solo un problema elettrico"

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE PROVE LIBERE

E' stata una giornata strana per la Ferrari quella delle prime libere in Bahrain. Strana, attenzione, non negativa. Sebastian Vettel ha chiuso entrambe le sessioni davanti a tutti, ma sia la sua SF70 H che quella di Kimi Raikkonen hanno registrato dei problemi. Quella del tedesco si è improvvisamente fermata nel corso delle PL2. "Non so spiegare cos'è successo. Come ho detto nel team radio la macchina si è spenta all'improvviso, ma alla fine non ci sono stati danni e siamo riusciti a fare ancora qualche giro", ha commentato Seb.

Sarà ancora duello con Hamilton?

"Spero di lottare con lui - ha aggiunto il tedesco - ma è difficile dirlo oggi. Siamo andati bene sul giro secco, mentre nel long run siamo ancora indietro. Però sono sicuro che potremo migliorare sabato".

Raikkonen e il problema nella prima sessione

"Abbiamo girato solo nel pomeriggio, stamattina un problema e la sfortuna ci hanno fermato. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro e sono tornato a girare. Non sono preoccupato per la gara. Nessun problema al motore ma al controllo elettronico. Niente di che", ha detto Kimi Raikkonen spiegando la "fumata" dalla sua Ferrari nel corso della prima sessione a Sakhir.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche