GP Austria: Hamilton vola nelle Libere, ma arriva la penalizzazione

Formula 1

Prime prove al Red Bull Ring chiuse con la Mercedes di Hamilton davanti a tutti. Vettel secondo nelle FP2, Raikkonen sesto. Tra le Ferrari si sono piazzari Bottas e le Red Bull. Sulla W08 di Lewis verrà sostituito il cambio, ciò comporterà una penalizzazione di cinque posizioni sulla griglia di partenza per il britannico della Mercedes. Il GP in DIRETTA su Sky Sport F1 HD (canale 207)

CLICCA QUI PER LE QUALIFICHE - I TEMPI

IL VENERDI' DI LIBERE

QUI LA CONFERENZA DEI PILOTI - IL PROGRAMMA DEL WEEKEND SU SKY SPORT

Dopo le prime libere, Lewis Hamilton ha conquistato anche le seconde al Red Bull Ring, dove domenica si corre il Gran Premio d'Austria. Il pilota inglese della Mercedes, in 1:05"483, ha preceduto la Ferrari di Sebastian Vettel (1'05"630) e il compagno di squadra Valtteri Bottas (1:05"699). Quarto tempo per la Red Bull di Max Verstappen (1'05"832) davanti a Daniel Ricciardo (1'05"873) e alla Rossa di Kimi Raikkonen (1'06"144). Ma la vera sorpresa del venerdì nasce fuori dalla pista. In serata è arrivata la notizia che potrebbe ribaltare infatti le sorti del GP d’Austria: sulla W08 di Hamilton verrà sostituito il cambio, ciò comporterà una penalizzazione di cinque posizioni sulla griglia di partenza per Lewis. In altre parole, se Hamilton dovesse fare la pole, partirà sesto. Una grande occasione per Vettel di allungare ulteriormente in testa al Mondiale.

Le seconde Libere

Le FP2 sono iniziate con un tracciato inumidito da uno scroscio di pioggia. E acqua potrebbe esserci anche durante la gara. Tornando alle libere, la Mercedes di Hamilton è stata la più veloce anche nei primi giri a Spielberg. Lewis aveva ottenuto un 1'05"975 usando le più lente gomme soft. Quarto crono nelle FP1 per Vettel (1:06"424) e (altro) sesto per Raikkonen (1:06"848). Questa sessione è stata caratterizzata da molti errori e testacoda. Durante la mattinata, infine, la Ferrari ha portato avanti prove comparative di aerodinamica e assetto.

Il circuito

Con una lunghezza di 4,326 km, la pista austriaca è tra le più corte del calendario di Formula 1. In totale presenta 9 curve, 7 a destra e 2 a sinistra e 4 lunghi rettilinei. Una pista molto impegnativa per le monoposto che a partire da venerdì dovranno lavorare duramente per trovare l’assetto perfetto in vista della gara di domenica. Quanto alle gomme, Pirelli ha portato le stesse mescole della scorsa stagione, ossia la Ultra Soft, la Super Soft e la Soft.

Il programma del weekend in Austria

FP3 sabato alle ore 11.00. Poco dopo, invece, verranno disputate le tre manche di qualifiche a partire dalle ore 14.00. Allo stesso orario di domenica ci sarà il via della gara. Il GP dell’Austria è tutto in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche