Formula 2 SPA, gara 2: Camara vince "grazie" alla... safety car

Formula 1

Lucio Rizzica

SUT_Formula_Two_Be_1519667

La safety car, entrata in pista per un incidente a Matsushita, consegna a Sette Camara la vittoria nella Sprint Race. Con il brasiliano, in testa sin dall'inizio, salgono sul podio De Vries e Luca Ghiotto. Leclerc rimonta dal fondo ed è quinto, consolidando il primato nella classifica del campionato

Colpo di scena nella tarda serata di ieri a Spa-Francorchamps, quando a seguito delle verifiche tecniche sono stati squalificati sia Leclerc sia Rowland, per un’usura anomala del “pattino” in legno del sottoscocca delle rispettive monoposto. Il successo è stato dunque ereditato da Artem Markelov e il podio si è colorato per due terzi d'Italia (Ghiotto e Fuoco).

Gara 2 è stata preceduta da un tweet battagliero di Charles Leclerc che annunciava per sè e Rowland una corsa in rimonta, partendo entrambi dall'ultima fila... e in effetti sulla pista belga la Sprint Race della F2 ha mentenuto le promesse... In sole tre tornate Leclerc e Rowland si sono immediatamente riportati a centro gruppo a sette secondi dalla testa della corsa. Il leader del campionato in meno di sei giri risale fino all'ottava posizione, alle spalle del compagno di squadra Fuoco partito dalla sesta piazzola. Al contrario Rowland resta nel traffico, quattro posizioni più indietro. Alla decima tornata Leclerc supera anche Fuoco sulla scia di Markelov, l'italiano non può utilizzare il DRS e la sua precedente azione imperiosa, culminata pochi secondi prima in un sorpasso meraviglioso al russo a Blanchimont, deve arrendersi al doppio sorpasso subìto.

Meravigliosi i duelli negli ultimi trenta chilometri di gara, in una fra le corse più belle della stagione: Leclerc e Fuoco con Mehri, Ghiotto contro Nato. A tre giri dal termine il giapponese della Art GP Matsushita va a sbattere, per fortuna senza conseguenze, in uscita dall'Eau Rouge. L'ingresso della safety car vanifica gli sforzi dei protagonisti, che arrivano in parata dietro la vettura di neutralizzazione.

Vittoria al brasiliano Sette Camara, davanti a De Vries e un eccellente Luca Ghiotto. Leclerc quinto dietro Nato, Fuoco settimo...In classifica generale Leclerc (che ha realizzato anche il giro veloce) è sempre più leader con 61 punti di vantaggio su Rowland, Ghiotto sale in quarta posizione assoluta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche