McLaren: "Nel 2018 lotteremo alla pari con Mercedes, Ferrari e Red Bull"

Formula 1
McLaren_getty

La scuderia inglese promette battaglia per il 2018. Il direttore sportivo Eric Boullier: "Sono certo che la McLaren sarà al livello delle migliori"

La stagione al di sotto delle aspettative non ha smorzato l'entusiasmo del team McLaren che, per il prossimo campionato di Formula 1, conta di essere tra i protagonisti. Lo hanno assicurato il direttore esecutivo e sportivo della scuderia di Woking, Zak Brown ed Eric Boullier, spiegando che con la nuova power unit Renault, l'obiettivo è quello di lottare alla pari con Mercedes, Ferrari e Red Bull.

"La squadra ha lavorato molto in sede durante la stagione per lo sviluppo, ottenendo alla fine un'ottima risposta in pista, cosa che non è mai certa. Il telaio è migliorato sempre di più", ha dichiarato Brown alla rivista specializzata Autosport.

Secondo i dati del Gps, ha aggiunto, la McLaren è ormai al livello della Red Bull. "In qualche circuito un po' meglio e in qualche altro un po' peggio. Loro in realtà hanno vinto due volte, ma noi siamo moderatamente ottimisti per la prossima stagione". Boullier è certo dei progressi della McLaren: "Nel 2018 sarà al livello delle migliori". Il direttore sportivo ha concluso dicendo che le modifiche aerodinamiche (dall'halo al divieto delle t-wing) creeranno diversi problemi che tutti dovranno affrontare, con risultati non scontati.

Top track shots from @darrenheathphotographer. 📸 #McLaren #F1 #MexicoGP #ArtOfF1

Un post condiviso da McLaren Honda (@mclaren) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche