Formula 1, Vettel: "In squadra con Hamilton? Difficile, chissà"

Formula 1

Il pilolta tedesco, nella conferenza stampa del GP Monaco, rispeonde alla donda sull'ipotesi di dividere in futuro lo stesso box con il britannico: "Non mi dispiacerebbe, ma sto bene con Raikkonen. Credo che Lewis abbia un rapporto privilegiato con Mercedes". Qualifiche sabato dalle 15.00 (pre dalle 14.00) e gara domenica dalle 15.10 (pre dalle 13.30) in diretta esclusiva su SkySportF1HD canale 207 e con SkyQ l'incredibile definizione del 4K HDR

CLICCA PER  IL GP DI MONACO LIVE

GLI ORARI DELLE REPLICHE

"Hamilton con me alla Ferrari? Ha un veto su di me (scherza, ndr). Non mi dispiacerebbe, ma sono felice del rapporto con Raikkonen. Non si può sapere cosa accadrà, ma sono certo che ha una priorità sulla Mercedes e un cambio sarebbe una sorpresa. Sono contento di essere dove sono e vedremo". Così Sebastian Vettel ha risposto alla domanda sul fantamercato piloti durante la conferenza stampa del GP di Monaco.

Sulle gomme hypersoft

"Durante le gare non le abbiamo provate e nei test c'era freddo. Un'idea ce la siamo fatti nei collaudi di Abu Dhabi. Interessante, ma non credo duri tanto. Dovrebbero essere più veloci ed ecco perché molti le hanno scelte", ha detto il tedesco della Ferrari sulle gomme hypersoft che Pirelli porta nel Principato.

Un GP fa

"Credo sia giusto riassumere tutto dicendo che Barcellona non è stata una gara positiva per noi - ha spiegato Vettel guardando alla gara precedente in Spagna -. Il sabato meglio, ma poi la gara è andata così. Abbiamo un paio di idee e crediamo che queste possano aver condizionato la gara con un passo più debole. Ma qui la pista è diversa, quello che abbiano notato ci potrà servire più avanti. Le macchine con il passo lungo sono andate bene qui, non ci troviamo all'improvviso a sederci su un bus. La macchina l'abbiamo migliorata in generale, non credo sia solo una questione di passo più lungo".

Seb "sponsorizza" Leclerc

"Deve continuare sulla sua strada e pensare solo a questo. Deve ignorare il "rumore" che spesso ci circonda. Con me alla Ferrari? Non sono io a firmare i contratti, va chiesto ad Arrivabene. Credo che nelle gara fatte finora ha dato dimostrazione del suo valore", ha invece detto Vettel sul giovane pilota monegasco dell'Alfa-Sauber.

Riecco le grid girls

A Monaco, in via eccezionale dopo le decisoni di Liberty Media, tornao le grid girls. Questo il pensiero di Seb. "Situazione gonfiata dall'inizio. Non credo che le ragazze siano state costrette a fare le grid in passato e l'hanno fatto perché volevano. Non credo ci sia da fare troppi drammi sul nulla".

FORMULA 1: SCELTI PER TE