Formula 1, la storia del GP di Francia in 10 eventi

Formula 1

Michele Merlino

alain_prost

Dieci eventi da ricordare, tra grandi vittorie e terribili tragedie. Ecco la storia delle Formula 1 in Francia. Domenica la gara su Sky Sport Formula1 - canale 207 - alle 16.10. Pregara dalle 14.30

CLICCA QUI PER LA CRONACA DEL GP FRANCIA

59° GP di Francia, il 15° al Paul Ricard. Dal 1991 al 2008 (18 edizioni) si è corso a Magny Cours, quindi il GP di Francia è uscito dal calendario per 9 anni (2009-2017). Altri circuiti in cui si è corso il GP transalpino: Reims (11); Dijon-Prenois (5); Rouen-les-Essarts (5); Clermont-Ferrand (4); Le Mans (configurazione Bugatti, 1).

1) Alfa “when we were king” - Nel GP di Francia del 1950 (Reims) le Alfa di Fangio e Fagioli ottennero una doppietta schiacciante: doppiarono tutti 3 volte. Nel GP di Francia del 1951 (Reims), Fangio riuscì a vincere nonostante una sosta ai box di ben 12 minuti. Rientrato in pista, la sua Alfetta 159 presentava ancora problemi, quindi Fagioli gli cedette la sua.

2) La prima volta di un inglese in Formula 1 - Nel 1953 (Reims) Mike Hawthorn ottenne la prima vittoria per un pilota britannico in F.1. La Gran Bretagna è al momento la nazione più vittoriosa in F.1 con 268 successi.

3) La prima di sempre della Mercedes - La prima vittoria della Mercedes in F.1 arrivò nel GP di Francia del 1954 (Reims): una doppietta Fangio-Kling, con tutti i rivali doppiati. È la gara del debutto della famosa W196 carenata.

4) La tragedia di Musso - Nel GP di Francia del 1958 (60 anni fa), Luigi Musso perse la vita dopo un capottamento della sua Ferrari in uno dei fossi che costeggiava il circuito di Reims. La vittoria per il compagno di squadra Hawthorn diventò quindi solo marginale, data l’enormità della tragedia.

5) Vittoria al debutto in Formula 1 - Nel 1961 nel GP di Francia a Reims, su Ferrari, Giancarlo Baghetti vinse al suo esordio in F.1. Sorpasso decisivo del giovane italiano su Dan Gurney (Porsche) all’ultimo giro.

6) Mezzo secolo dalla prima volta di Ickx in uno scenario drammatico - Nel 1968, Jacky Ickx ottenne la sua prima vittoria in F.1 nel GP di Francia corso a Rouen: una gara drammatica, caratterizzata dalla morte dell’esordiente Jo Schlesser nell’incendio della sua Honda con carrozzeria in magnesio.

7) Helmut Marko, vivo ma stop forzato alle corse - Nel GP di Francia del 1972 (Clermont-Ferrand) una pietra scagliata dalla Lotus di Emerson Fittipaldi forò la visiera del casco di Helmut Marko, causandogli una gravissima ferita all’occhio sinistro. Il pilota finlandese riuscì a controllare la vettura, arrestandola in pista prima di essere soccorso.

8) Digione ’79: Gilles e Renè oscurano la prima volta di un turbo in F1 - Il GP di Francia del 1979 (Digione) segnò la prima vittoria di un motore Turbo in F.1 con Jean-Pierre Jabouille e la Renault RS10, e fu caratterizzato dalla leggendaria lotta per la seconda posizione, in cui furono protagonisti René Arnoux, compagno di team di Jabouille e Gilles Villeneuve al volante della Ferrari 312 T4, secondo al termine di una delle sfide più spettacolari che la F1 ricordi.

9) Schumi fa 50 - Nel 2001 (Magny Cours) Michael Schumacher ottenne la sua 50^ vittoria in carriera nel GP di Francia, nel 2006 (Magny Cours) il suo 150° podio.

10) Ferrari fa 100 e…200 - Nel 1990 Alain Prost registrò al Paul Ricard la 100^ vittoria per la Ferrari; nel 2008 (Magny Cours) Kimi Raikkonen la 200^ pole per il cavallino.

I più letti