Formula 1, Rosberg: "Vettel dovrà gestire meglio pressione. Arrivo Leclerc nuova sfida per lui"

Formula 1

Ai microfoni di Sky Sports News il campione del mondo 2016 ha analizzato la stagione di Formula 1 che prenderà il via il prossimo 17 marzo in Australia: "Una sfida a tre Mercedes-Ferrari-Red Bull per il titolo mondiale sarebbe bellissima”

Nico Rosberg, campione del mondo nel 2016, ha parlato ai microfoni di Sky Sports News della sfida che attende Sebastian Vettel nel 2019: "La pressione è alta, assolutamente. Seb la sentiva già l’anno scorso e il fatto di guidare per la Ferrari di certo non aiuta. Lì la pressione è enorme, visto che hai l’intero paese sulle tue spalle. E’ chiaro che parliamo di un aspetto che sente, ma il punto sarà sfruttare tutta questa energia per l’anno prossimo. Vettel ha bisogno di migliorare, ma lo stesso discorso vale per la squadra”, ha aggiunto il tedesco. “Avevano la possibilità di vincere il titolo nello scorso campionato, però hanno commesso troppi errori. In ottica futura hanno apportato alcuni cambiamenti alla struttura della squadra, come Mattia Binotto al posto di Maurizio Arrivabene, quindi si stano muovendo nelle posizioni più alte”. Poi sull'arrivo di Charles Leclerc in Ferrari: “Può essere un aspetto positivo per Sebastian, ma anche molto negativo. Sarà fantastico vedere come Seb si approccerà a questa sfida”. Infine sulla sfida Ferrari-Mercedes-Red Bull: "E’ tempo di rinnovare le battaglie, poi ovviamente sarà la squadra migliore a vincere. La Mercedes ha tenuto il passo di recente, ma quello che vogliamo vedere sono le sfide sul filo del rasoio. Vogliamo vedere vera azione, con magari anche la Red Bull di mezzo. Una sfida a tre per il titolo mondiale sarebbe bellissima”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche