Formula 1, la trattativa per il rinnovo sul circuito della Catalogna

Formula 1

Il presidente della F1 Chase Carey e il presidente catalano Joaquim Torra si sono incontrati per avviare la trattativa sul rinnovo del GP al Montmeló. L'appuntamento dimostra la volontà di continuare a ospitare il Campionato del mondo sul tracciato già sede dei test invernali.  Il 31 marzo, GP del Bahrain in diretta esclusiva su Sky Sport F1

SENNA, UNA MOSTRA AD ASTI PER IL CAMPIONE

SENNA FOREVER, IL RICORDO

Il CEO di Formula 1, Chase Carey ha incontrato il presidente catalano Joaquim Torra e il presidente del circuito Vicenç Aguilera presso il Parlamento catalano per avviare ufficialmente la trattativa per il rinnovo dell’accordo tra il circuito della Catalogna e la Formula 1. L’incontro mostra la volontà della Catalogna di continuare a ospitare il Mondiale della classe regina delle corse automobilistiche. Il Gran Premio è arrivato per la prima volta a Montmelò nel 1991 ed è considerato un evento eccezionale non solo per gli appassionati di Motorsport, ma per tutta la regione in quanto arricchisce il territorio e costituisce un’ottima vetrina per la Catalogna.

I numeri

L’evento del GP di Barcellona ha un'influenza molto positiva per il settore automobilistico, per la società, per la creazione di posti di lavoro, con un impatto economico di 163 milioni di euro. Nel 2018 gli spettatori presenti sono stati circa 173 mila e la spesa media per ogni partecipate si aggira intorno ai 1.000 euro, mentre l’investimento totale della città è di circa 28,4 milioni di euro. Alloggi, cibo, attività ricreative e trasporti sono rinvigoriti in occasione del GP. Oltre ai risvolti vantaggiosi per l’economia, non è da sottovalutare l’enorme impatto che l’evento sportivo ha sui media: circa un migliaio i mezzi di comunicazione coinvolti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.