F1, Nico Rosberg: "Vettel? Non sa gestire la pressione"

Formula 1

Nico Rosberg, campione del mondo nel 2016 con la Mercedes, commenta l'inizio della stagione del 2019 della Formula 1 e non risparmia una critica al suo connazionale Vettel: "Non so cosa farà perchè Leclerc spiccherà il volo" e ancora "Vive una lotta interna con se stesso"

SALVO IL MOTORE DI LECLERC, SARA' USATO IN CINA

TEST BAHRAIN: SCHUMI JR OK, FERRARI QUELLA DA BATTERE

Nico Rosberg non prevede un futuro facile per Sebastian Vettel dopo aver visto il suo duello contro il secondo ferrarista Charles Leclerc durante il Gran Premio del Bahrain. Il campione del mondo del 2016 è convinto che questa sarà la tendenza generale di tutta la stagione 2019: "Sebastian è stato più lento rispetto a Charles per tutto il weekend, specialmente sabato. Si è lamentato con gli ingegneri per la strategia in qualifica e dopo il testacoda con Hamilton ha perso infelicemente la gara - ha detto a Sky UK" Non so cosa farà perchè il suo compagno di squadra spiccherà il volo quest'anno e questo lo metterà sotto pressione. Non sarà come con Raikkonen l'anno scorso, quando Seb poteva permettersi di fare una stagione imperfetta e nonostante ciò stare davanti a lui", ha detto Rosberg in una critica analisi.

Vettel è sotto pressione a causa di Leclerc

Continua il duro giudizio sul suo connazionale: "La verità è che non mi aspettavo che Sebastian avrebbe commesso gli stessi errori del 2018. Per cominciare la squadra sbaglia la strategia e si arrabbia, poi arriva la gara e finisce fuori strada, rovinando tutto il weekend. Ma non solo ha buttato via la propria gara, il vero problema è che ha un compagno di squadra che ha fatto incredibilmente bene per tutto il weekend e penso continuerà così. Vettel vive una lotta interna con se stesso. L’anno scorso ha ceduto sotto pressione e in questa occasione ha tirato l’acceleratore e ha rovinato tutto".

La Ferrari può competere con la Mercedes

Nico dice che si sta divertendo vedendo come ci sono squadre che possono combattere l'egemonia della Mercedes: "Ci sono stati tutti i tipi di battaglie, ed è bello vedere le Ferrari 'litigare' con le Mercedes, abbiamo assistito a un tutti contro tutti” ha concluso il figlio di Keke Rosberg.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche