Formula 1, GP Belgio. Hamilton, problema al pedale e poi al casco nelle prove libere

Formula 1

Il pilota inglese chiude la prima giornata a Spa con il 4° tempo, a nove decimi da Leclerc. Il campione del mondo, nonostante qualche fastidio al pedale dell’acceleratore e al casco, è fiducioso. "Paghiamo in rettilineo rispetto alla Ferrari, ma sul passo gara siamo veloci"

GP SPA, IL RACCONTO DELLA GARA DI F1

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Un ritorno dalle vacanze particolare per Lewis Hamilton. Il leader del mondiale è stato protagonista di una giornata di prove libere piuttosto tribolata. Prima il problema al pedale dell’acceleratore, appena è uscito dai box nel corso della prima sessione. Poi il cambio di casco nel pomeriggio, con il pilota della Mercedes piuttosto infastidito da un problema alla visiera. Nonostante qualche contrattempo, Hamilton ha chiuso con il quarto tempo la giornata di venerdì. Nove decimi più alto di Charles Leclerc.

"Sono soltanto le prove - commenta Hamilton a fine giornata -. Per ora ci sono nove decimi tra noi e Leclerc, ma non credo che dovremo recuperare così tanto. In rettilineo perdiamo, ma la Ferrari lì è sempre andata forte quest’anno". Un circuito, quello di Spa, che sembra favorire la Rossa. "Me lo sentivo che questo week end sarebbe stato favorevole a loro – conclude il cinque volte campione del mondo -. Se non siamo all’altezza dal punto di vista della velocità pura, dobbiamo colmare il gap in altri punti del tracciato. In ogni caso sulla simulazione di gara siamo andati bene: Vettel faceva tempi più alti e se siamo veloci in gara va bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche