Formula 1, Racing Point: Perez rinnova per tre anni. "Il meglio deve ancora venire"

Formula 1

Rinnovo di contratto per il pilota messicano, nel team dal 2014 quando ancora si chiamava Force India. L’annuncio dopo le prove libere a Spa. “Sono entusiasta, il meglio deve ancora venire”, le parole di Sergio Perez nel comunicato diffuso dalla Scuderia

GP SPA, IL RACCONTO DELLA GARA DI F1

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Sergio Perez prolunga la sua avventura in Formula 1 con la Racing Point. La Scuderia inglese ha rinnovato per altri tre anni il contratto del messicano, in scadenza a fine 2019. Perez è un veterano del team, dove milita dal 2014 quando ancora si chiamava Force India. "Sono entusiasta di prolungare il mio contratto sino al 2022 e di proseguire il rapporto con il team – le prime parole del 29enne di Guadalajara -. Sono in questo gruppo da molto tempo, per me è come una seconda famiglia. Mi ha colpito la gestione del team negli ultimi 12 mesi, sono convinto che il meglio deve ancora venire. Non vedo l’ora di festeggiare molti podi nei prossimi anni".

La stagione di Perez

Sergio Perez ha conquistato 13 punti in questo 2019, con il sesto posto in Azerbaijan come miglior risultato stagionale. Il messicano è stato protagonista di un episodio negativo nella parte finale delle prove libere a Spa: stava spingendo molto, prima di essere tradito dalla sua power unit, in fiamme a causa di una perdita di pressione dell’olio motore. Il messicano, uscito sconsolato dall’abitacolo, potrebbe incorrere in una penalità in griglia. Il rinnovo di contratto avrà comunque addolcito il suo umore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche