Formula 1, test di Barcellona: risultati e tempi del Day-3. Dominio Mercedes, Vettel 12°

©Getty

Si è chiusa la prima tornata di test sul circuito di Barcellona. Nel Day-3 la Mercedes ha confermato il dominio fatto vedere nella prima giornata. È stato Valtteri Bottas il più veloce in pista, in 1:15.732. Alle spalle del finlandese c’è Lewis Hamilton, attardato di 910 millesimi rispetto al compagno di team. Terzo Esteban Ocon (+1.370) su Renault. Sessione negativa per la Ferrari, scesa in pista con Sebastian Vettel: dopo il guasto alla Power Unit nel corso della mattinata, il tedesco ha chiuso 13esimo, con il tempo di 1:18.384. Giornata di discussione per la grande novità dei test di Barcellona, il volante ‘DAS’ Mercedes: la FIA potrebbe decidere di vietarlo a partire dal 2021. Per tutti gli approfondimenti, appuntamento alle 19 con Race Anatomy su Sky Sport F1 (canale 207). La seconda sessione di test F1 sarà in diretta esclusiva dal 26 al 28 febbraio su Sky Sport F1 e su Skysport.it con il live blog

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI TEST DI BARCELLONA

 

 

1 nuovo post
I tempi finali del Day-3 di test a Barcellona
- di Redazione SkySport24
BANDIERA A SCACCHI A BARCELLONA: BOTTAS IL PIU' VELOCE DEL DAY-3 IN 1:15.732
- di Redazione SkySport24
Rientra in pista per questi ultimi minuti Daniel Ricciardo
- di Redazione SkySport24
E' vicina alla chiusura la prima tre giorni di test sul circuito di Barcellona. Una sessione che non può ancora dire molto sulle performance dei vari team. La domanda, però, in vista del 2020 è una: può essere colmato il gap rispetto alla Mercedes? Il nostro Matteo Bobbi ha analizzato le differenze tra la SF1000 Ferrari e la W11 Mercedes. FERRARI-MERCEDES, IL CONFRONTO
- di Redazione SkySport24
Ultimi giri sul circuito del Montmelò per Sebastian Vettel: il ferrarista prova a migliorare il suo tempo di 1:18.384, che per ora gli vale la 12esima posizione
- di Redazione SkySport24
Piccolo testacoda per Ricciardo, che perde un attimo il controllo della propria Renault
- di Redazione SkySport24
Alfa Romeo colorata parzialmente verde per Giovinazzi, tra i piloti ancora attivi in questo frangente, arrivato a quota 140 giri nel Day-3
- di Redazione SkySport24
Intanto Vettel rientra in pista con la gomma dura (bianca)
- di Redazione SkySport24
Grande attenzione all'interno del box Ferrari. Nel pomeriggio, per Vettel lavoro compensativo per quanto perso questa mattina (guasto alla Power Unit). Come detto da Binotto, la prestazione non è stata cercata in questa sessione di test. Numeri che stridono rispetto alla Mercedes: Vettel è sui 144 giri negli ultimi due giorni, decisamente minori rispetto a Bottas e Hamilton
- di Redazione SkySport24
Sale in classifica Antonio Giovinazzi, che firma il sesto tempo: il pilota Alfa Romeo rimane il più attivo in pista con 138 giri, ben 37 in più rispetto al primo "inseguitore", Lance Stroll
- di Redazione SkySport24
Dopo lo stop in seguito ai problemi e al ritiro di Daniel Ricciardo, è ripresa l'attività in pista
- di Redazione SkySport24
Mario Isola (Pirelli) sul volante DAS Mercedes: "Potrebbe essere importante sulla lunga distanza, se dovesse migliorare la forma di usura, sul long run, avrà un impatto notevole. E aiuterà la gomma. Possiamo dire che il pilota si stanca, con una cosa in più da fare, ma sulla lunga distanza potrebbe dare una mano. Parliamo di un sistema che sulla carta potrà essere potente da usare"
- di Redazione SkySport24
A poco più di un'ora dalla fine del Day-3 a Barcellona, Vettel su Ferrari (dopo il problema alla Power Unit in mattinata) è 12esima. Il nostro Matteo Bobbi ha voluto fare un confronto tra la SF90 e la SF1000. FERRARI, DAL 2019 AL 2020: COSA E' CAMBIATO
- di Redazione SkySport24
Problemi per Ricciardo: si ferma la Renault RS20 del pilota australiano, al momento 13esimo
- di Redazione SkySport24
1:16.516 per Hamilton, che commette un errore ma riesce comunque a migliorare il proprio tempo
- di Redazione SkySport24
Ancora Hamilton protagonista in pista: il britannico gira con la gomma soft (C5)
- di Redazione SkySport24
Continua ad essere Antonio Giovinazzi il pilota con più giri in pista: 139 quelli completati dalla C39 con il numero 99
- di Redazione SkySport24
Lewis Hamilton torna in pista con la gomma soft (C4): il britannico chiude il primo giro diminuendo il gap dal compagno di team, ora lontano 910 millesimi
- di Redazione SkySport24
Valtteri Bottas commenta il volante DAS Mercedes: "E' molto bello essere in questo team e provare questo nuovo sistema. Dimostra che nel nostro team ci siano grandi cervelli. Vedremo se in alcune piste potrà aiutarci. La prima volta che ne ho sentito parlare era quasi un anno fa. In realtà non dà sensazioni strane, è efficiente. Muove le ruote solo se vuoi. Quando qualcuno porta qualcosa di nuovo, si parla sempre sul fatto se sia o meno legale. Siamo abbastanza fiduciosi, per noi è stato un progetto complesso, non sarà semplice da copiare. Ci darà un vantaggio, vedremo quanto grande. Ma per ora ci consente di essere davanti agli altri"
- di Redazione SkySport24
In pista Lance Stroll: la Racing Point RP20, tra le sorprese di questa tre giorni di test invernale, occupa per ora la quarta posizione
- di Redazione SkySport24

I più letti