Formula 1, GP Bahrain virtuale: vince Zhou su Renault. Risultati e VIDEO

Il Mondiale è fermo a causa dell'emergenza sanitaria, ma la F1 è scesa in "pista" con il Gran Premio virtuale del Bahrain. Dopo la pole di Eng su Red Bull, partenza caos e vittoria del cinese Zhou su Renault (pilota di F2 nella realtà). Unico italiano in gara Salvadori, messo fuori dal compagno di squadra. Hanno corso anche Norris, Latifi, Hulkenberg e il fratello di Hamilton. Nono Beganovic con la Ferrari

È stato un Gran Premio virtuale ma alla fine ha vinto un pilota vero: Guan Zhou, ex Academy Ferrari, ora Tester Renault e pilota di F2. Ma oltre al nome del vincitore cosa resta di questo Gran Premio del Bahrain virtuale disputato al posto di quello reale cancellato a causa del Corona Virus? Resta, come prima cosa e per nulla banale, un'ora e mezza di leggerezza che di questi tempi non è poco. Restano le ruotate in pista tra piloti veri come Hulkenberg e Gutierrez e virtuali, due compagni che si sportellano come nelle migliori tradizioni delle gare reali e peccato che a farne le spese sia stato l'italiano Luca Salvadori. Resta il piacere di vedere delle monoposto sull'asfalto seppur su fatto di pixel e poligoni. Ma resta anche l'amaro in bocca per qualche peccato di gioventù come le connessioni dei piloti non proprio affidabili che hanno visto il tanto atteso Lando Norris saltare la qualifica e tre quarti della gara. Negli ultimi giri, però, Landone è tornato e ha tentato l'assalto al podio vanificato da una gran botta di uno che, sarà anche un asso del volante virtuale, ma ha esagerato. Ben sapendo che un Lando furioso non lo avrebbe aspettato ai box per un bel faccia a faccia. Di questa serata resta anche un Johnny Herbert istrionico pure dietro a un PC tra traversi, uscite di pista e una partenza un po' creativa. Classifica finale? Bravo chi la conosce fino all'ultima posizione, ma alla fine poco importa. Lo spirito della serata era un altro e, per una volta, sono tutti vincitori, spettatori e piloti ognuno a casa propria.

Di seguito tempi e cronaca

1 nuovo post
PHILLIP ENG IN POLE POSITION, POI GUTIERREZ E HULKENBERG
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
Ci siamo, ultimo tentativo prima della bandiera a scacchi
- di Redazione SkySport24
Testacoda di Hoy su Red Bull: al momento è 17esimo
- di Redazione SkySport24
Herbert gira senza l'ala anteriore...
- di Redazione SkySport24
Eng sempre al comando delle qualifiche: 8 minuti al termine
- di Redazione SkySport24
Norris con la McLaren sempre ai box. Ma si è arreso Lando?
- di Redazione SkySport24
1:28.892 per Hulkenberg con la Racing Point
- di Redazione SkySport24
Salvadori sale in terza: 1:28.810. Herbert scheggia impazzita! E' un pericolo per tutti questo qui
- di Redazione SkySport24
1:29.708 il tempo di Gutierrez che è secondo
- di Redazione SkySport24
A MURO! ALFA ROMEO RACING A MURO! HERBERT PERDE IL CONTROLLO DELLA C39
- di Redazione SkySport24
Penalità per Hoy: 5 posizioni per un contatto con Hulkenberg
- di Redazione SkySport24
Problemi per Herbert nel gestire le traiettorie
- di Redazione SkySport24
OutLap di Hulkenberg che ora è sesto
- di Redazione SkySport24
Lungo di Chaloner in curva 1
- di Redazione SkySport24
CLASSIFICA LIVE: ENG, GUTIERREZ, VANDOORNE, SALVADORI, HULKENBERG
- di Redazione SkySport24
Eng al comando in 1:28,638
- di Redazione SkySport24
Intanto, dal mondo reale arriva la notizia del divieto dell'uso del DAS, il volante mobile sfoderato nei test di Barcellona da Mercedes, nella stagione 2020. Di sicuro è stato vietato per il 2021
- di Redazione SkySport24
Norris ha lasciato la sessione? COLPO DI SCENA SUBITO?
- di Redazione SkySport24
18' a disposizione dei piloti per la qualifica, subito un "lungo" di Latifi
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche