F1 e coronavirus, Ross Brawn: "Ipotesi luglio per il via e Mondiale con 18 o 19 GP"

Formula 1

Il direttore generale della F1: "Abbiamo esaminato tutta la logistica e pensiamo di poter organizzare una stagione di 18-19 gare se ci sarà la possibilità di correre a inizio luglio"

LA RACE OF THE WORLD, F1 IN PISTA: LA CRONACA

Ross Brawn, direttore generale e responsabile sportivo del progetto F1, crede nella possibilità di un Mondiale a  18 gare partendo dall'Europa a inizio luglio. Come riportato dal sito ufficiale della Formula 1 e dai relativi account social, Brawn pensa che la stagione 2020 inizierà probabilmente a porte chiuse a causa della pandemia di coronavirus che ha impedito finora il via della stagione.

Il Gran Premio del Canada è stata l'ultima gara ad essere stata posticipare a causa del virus, la nona per l'esattezza, con i vertici della F1 che lavorano con i promotori per creare un calendario rivisto per un momento in cui sarà possibile ripartire. Brawn ha affermato che l'obiettivo è quello di correre il prima possibile - se non altro per offrire ai fan un po' di intrattenimento in tempi difficili - anche se ciò significa tenere alcuni degli eventi iniziali a porte chiuse.

La sicurezza

"Viaggiare per le squadre e viaggiare per tutti i soggetti coinvolti sarà uno dei grandi problemi", ha dichiarato Brawn a Sky Sports.  "La nostra idea è che un inizio europeo del Mondiale sarebbe possibile e potrebbe esserci a porte chiuse" E creare, ha poi spiegato , anche un ambiente il più possibile chiuso e attento anche negli spostamenti.

18-19 GP

"Otto gare sono il minimo per un campionato del mondo secondo gli statuti della FIA. Potremmo raggiungere otto gare a partire da ottobre", afferma Brawn illustrando la peggiore delle ipotesi. "Abbiamo esaminato tutta la logistica - prosegue - e pensiamo di poter organizzare una stagione di gare 18-19 se ci sarà la possibilità d'iniziare all'inizio di luglio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche