F1, Sticchi Damiani GP Monza: "Gara cancellata? E' falso. Possibile a porte chiuse"

Formula 1

Il presidente dell'Automobile Club d'Italia a Sky Sport 24 esclude che il GP italiano possa venir meno dal nuovo calendario 2020 per via della pandemia: "E' una fake news. Non abbiamo la sfera di cristallo per capire cosa accadrà a settembre, ma lavoriamo per una gara a porte chiuse". E sull'ipotesi delle doppie gare con una delle due da correre in senso inverso: "Impossibile dal punto di vista delle strutture degli autodromi"

CORONAVIRUS, TUTTE LE NEWS  

"Siamo convinti che Monza ci sarà comunque, anche se quasi sicuramente a porte chiuse. Non capiamo perché siano uscite fake news su una cancellazione del GP d'Italia dal calendario 2020". Così il presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani a Sky Sport 24 ha escluso la possibilità che la gara Monza possa venir meno dal nuovo calendario 2020 della Formula 1 a causa del Coronavirus. La notizia era stata pubblicata nelle ultime ore da un quotidiano tedesco.

Sulla ripartenza del Mondiale: possibile andamento inverso sul circuito?

"No, i circuiti hanno un senso si marcia, con tutte le barriere, i cordoli e la struttura dell'intero autodromo che è fatta per un senso unico. Per questo non si può pensare di effettuare dei lavori impegnativi, costosi e inutili con spazi e vie di fuga che sono in auna sola direzione", ha precisato Sticchi Damiani sull'ipotesi delle doppie gare e l'idea circolata di correrne una in senso inverso rispetto al normale andamento.

Monza a porte chiuse

"Non abbiamo la sfera di cristallo per sapere cosa succederà a inizio settembre. Ci auguriamo che l'emergenza sia finita, confidiamo in un miracolo, ma oggi ci stiamo attrezzando per un GP a porte chiuse", ha concluso..

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche