Vettel-Ferrari: addio a fine 2020 secondo la stampa tedesca

Formula 1
vettel-ferrari-lapresse

Nella notte Bild e Auto Motor und Sport hanno parlato di un mancato accordo sul rinnovo del pilota tedesco, in mattinata è arrivato l'annuncio ufficiale del team: la Ferrari e Vettel si separano a fine 2020

FERRARI-VETTEL, ADDIO A FINE 2020: L'ANNUNCIO UFFICIALE

Nella notte la stampa tedesca era sicura: separazione a fine anno tra Sebastian Vettel e la Ferrari. Lo hanno scritto sia la Bild sia Auto Motor und Sport: la trattativa per il rinnovo sarebbe infatti fallita, le due parti non avrebbero trovato l'accordo sui punti principali del contratto (la scuderia di Maranello ha offerto 1 anno a 9 milioni, il pilota ne vuole almeno due), rendendo così inevitabile l'addio a fine 2020. "Il futuro in F1 di Vettel a questo punto è in bilico - aggiunge Auto Motor und Sport - finché ci sarà Hamilton la strada per la Mercedes è chiusa. Potrebbe aprirsi quella di un ritorno in Red Bull, ma Sebastian non vorrebbe di sicuro innescare un duello interno con Verstappen. Approdare in McLaren? Improbabile".

In mattinata l'annuncio della Ferrari

Per la conferma e l'ufficialità dell'addio è bastato aspettare poche ore, in mattinata è arrivato il comunicato del team: "La Ferrari e Sebastian Vettel hanno deciso di non prolungare il rapporto di collaborazione tecnico-sportiva oltre la sua naturale scadenza, prevista al termine della stagione sportiva 2020". Le prime parole del pilota: "Grazie di tutto. Ora mi prenderò il tempo necessario per riflettere su cosa sia essenziale per il mio futuro". Il Team principal Binotto: "Passo difficile da compiere, ma era la miglior soluzione per entrambe le parti". Leclerc su Instagram: "Onorato di avere affiancato Vettel".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche