F1, Grosjean al GP Austria: "Haas è migliorata, siamo in buona posizione"

Formula 1
Motorimages

La Haas si prepara al debutto di domenica allo Spielberg. Grosjean: "Lockdown è stato periodo difficile. Siamo in una buona posizione". Magnussen: "Sensazioni positive, i problemi hanno reso il team più forte". Il GP domenica in diretta alle 15.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP AUSTRIA, LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE - IL PROGRAMMA SU SKY

La Haas si prepara a una nuova stagione. In conferenza stampa allo Spielberg ha risposto alle domande Romain Grosjean, uno dei veterani del circus: "Sono stato parecchio a casa, abbiamo mantenuto la sicurezza per preservare la salute e ci siamo riusciti - ha spiegato il francese, parlando del lockdown -. Ho cercato di aiutare i miei bimbi con la scuola, magari non sono il migliore al mondo in queste cose ma è andata. Il lockdown è stato difficile e appena è stato possibile mi sono allenato". La Haas si presenta al via con l'occasione del riscatto: "Avere un pacchetto nuovo è importante, qui avremo temperature e condizioni diverse dai test ma al momento pensiamo di essere in una buona posizione - ha detto -. Abbiamo analizzato ogni aspetto e ora abbiamo trovato un modo migliore per comprendere i problemi e sul come sintonizzarsi con noi piloti. Abbiamo aggiustato questi processi e abbiamo una situazione migliore e, se si verificassero nuovi problemi, sapremmo come agire prima. Siamo fiduciosi di essere in una situazione migliore rispetto al passato. Il passo? Solo il tempo lo dirà". 

Magnussen: "I problemi ci hanno resi più forti"

Queste le parole di Kevin Magnussen: "E' presto per dire ogni cosa. Sono speranzoso ed entusiasta, ho buone sensazioni e non vedo l'ora di risalire in macchina - ha detto il danese -. I problemi ci hanno resi più forti. I periodi difficili come quello vissuto lo scorso hanno ha reso il team più forte e questa macchina 2020 sembra diversa e da sabato speriamo di dimostrarlo. Sarà emozionante, ho le stesse sensazioni che di solito ho prima del via in Australia". Infine un pensiero sul lockdown: "Per certi versi è stato un periodo positivo - ha detto -. C'è stato modo per riposare, anche se sono uno che ha sempre bisogno di fare qualcosa. Ma è stato interessate vedere cosa viene in mente di fare quando sei costretto a fare nulla. Ho costruito una casa di legno per mia nipote, ad esempio. E' stato divertente. Poi, con la riapertura, sono tornato sul go kart e così ho ripreso ad allenarmi. La stagione? Siamo ottimisti, vedremo dove saremo in griglia. Dobbiamo sfruttare la situazione". 

FORMULA 1: SCELTI PER TE